Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Il Taranto che arriverà lunedì sera a Potenza sta vivendo una fase delicata della stagioneTUTTO mercato WEB
© foto di Ninni Cannella/TuttoLegaPro.com
giovedì 30 novembre 2023, 17:50Primo Piano
di Redazione
per Tuttopotenza.com
fonte Il Quotidiano di Puglia

Il Taranto che arriverà lunedì sera a Potenza sta vivendo una fase delicata della stagione

Il momento è molto delicato - riporta l'edizione odierna del Quotidiano di Puglia - per il Taranto non c'è ancora “materiale” per parlare di crisi, ma di certo ci sono argomenti sui quali lavorare, ragionare e risolvere. Tre sconfitte nelle ultime quattro partite, l'attacco che fatica a ritrovare la via del gol, la difesa che concede sempre “qualcosa” agli avversari. Nel complesso sono le prestazioni a generare qualche campanello d'allarme. Era già successo a Sorrento (batosta di misura) che Capuano ammettesse il tenore scadente della resa mostrata, così come sono arrivate le scuse dal tecnico e dal capitano Vannucchi nelle dichiarazioni successive all'ultima sconfitta interna con la Casertana.



Tra le due partite anche il derby, pur vinto con il Brindisi, non aveva fornito chissà quali spunti positivi, se non un forcing arrembante nel secondo tempo culminato col gol di Cianci - scrive ancora Il Quotidiano - l'allenatore non è stato tenero nei confronti dei suoi. Era forse prevedibile che dopo un avvio di ottimo livello tecnico, tattico ed anche di condizione atletica, il Taranto andasse incontro ad un calo fisiologico. Ed una flessione si potrà affrontare con il lavoro, qualche accorgimento tattico, curando l'orgoglio ferito.

La piazza non si aspetta altro se non un piazzamento utile per i play-off senza particolari aspettative ulteriori. Quindi il trainer deve entrare nella testa della rosa e riportarla alla sua vera dimensione. In questo Eziolino ha mezzi ed argomenti per risolvere la questione.