Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Clamoroso ma non troppo... il difensore Masiello "salta" ancora il BariTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 23 febbraio 2024, 19:39Primo Piano
di Redazione
per Tuttopotenza.com
fonte Pianetalecce.it

Clamoroso ma non troppo... il difensore Masiello "salta" ancora il Bari

Per la sesta volta nelle ultime due stagioni, Andrea Masiello salterà il match contro il Bari.Infatti, come annunciato questa mattina dal direttore sportivo del Sudtirol Paolo Bravo prima della conferenza stampa pre-partita,il difensore non sarà disponibile per l'impegno casalingo dei tirolesi di domani alle ore 14:00. 

L’unico precedente tra Masiello ed il Bari risale al 20 settembre 2005, per la sesta giornata di B di quell’annata, quando la truppa barese, con in panchina Guido Carboni, si trovò ad affrontare in trasferta l’Avellino di Francesco Oddo. In quel match, Masiello, in forza agli irpini, giocò titolare, restando in campo per tutti i 90 minuti. La partita si concluse 1-1, con vantaggio biancorosso siglato da Bellavista a 6 giri di lancette dalla fine, e pareggio dei padroni di casa in pieno recupero firmato da Danilevicius.

Ormai la storia va avanti da 13 anni, da quel famoso derby che ha condannato Masiello ad una squalifica di 2 anni, 5 mesi e 15 giorni ed il Lecce al doppio salto all’indietro, con una Serie C riscoperta dopo anni nell’Olimpo del calcio. Il difensore ora in forza al SudTirol non ha più affrontato il Bari mentre ha giocato diverse sfide contro il Lecce, mai al Via Del Mare. Anche domani non ci sarà, sebbene torni dalla squalifica e non abbia nessun problema di natura fisica. Una scelta che si fa fatica a comprendere e che rievoca cattivi ricordi a tutto il calcio italiano.