HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Approfondimenti
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il colpo dell'estate 2019?
  Luis Muriel all'Atalanta
  Gary Medel al Bologna
  Mario Balotelli al Brescia
  Radja Nainggolan al Cagliari
  Franck Ribery alla Fiorentina
  Lasse Schone al Genoa
  Mariusz Stepinski all'Hellas Verona
  Romelu Lukaku all'Inter
  Alexis Sanchez all'Inter
  Matthijs De Ligt alla Juventus
  Aaron Ramsey alla Juventus
  Manuel Lazzari alla Lazio
  El Khouma Babacar al Lecce
  Ante Rebic al Milan
  Hirving Lozano al Napoli
  Matteo Darmian al Parma
  Henrikh Mkhitaryan alla Roma
  Emiliano Rigoni alla Sampdoria
  Francesco Caputo al Sassuolo
  Federico Di Francesco alla SPAL
  Simone Verdi al Torino
  Ilija Nestorovski all'Udinese

L'avversario - Attacco spuntato ma occhio alle verticalizzazioni. Ünder dovrà puntare Criscito

25.08.2019 17:50 di Alessandro Carducci    per vocegiallorossa.it   articolo letto 356 volte
L'avversario - Attacco spuntato ma occhio alle verticalizzazioni. Ünder dovrà puntare Criscito
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sarà il Genoa di mister Aurelio Andreazzoli a battezzare la nuova Roma di Paulo Fonseca.

PUNTI DI FORZA – Il tecnico dei liguri vuole una squadra con una difesa alta e una pressione costante. In fase di possesso, dopo una prima breve fase di possesso palla i grifoni cercano di verticalizzare rapidamente, sia con palla bassa e sia con un lancio lungo, potendo contare sulla fisicità di Pinamonti e di Kouamé. Il Genoa ha parecchi giocatori in grado di verticalizzare con qualità, a partire dal neo acquisto Schöne, proveniente dall’Ajax e che darà qualità ma anche sostanza al centrocampo rossoblu. Probabilmente più sostanza di quanta ne garantiva Bennacer nell’Empoli di Andreazzoli dello scorso anno. Con Saponara out, sarà Radovanovic a dare un’alternativa di qualità al centrocampo genoano mentre Criscito potrà impostare dalla difesa.

PUNTI DEBOLI – Lo scorso anno, Pinamonti ha segnato 5 gol in campionato con il Frosinone. Kouamé si è fermato a 4. Il Genoa rischia quindi di non capitalizzare quanto di buono potrà fare in fase di costruzione e saranno fondamentali anche gli inserimenti delle mezzali per creare pericoli alle difese avversarie. In fase difensiva, il rischio è che la prima linea di pressing possa farsi saltare, lasciando così spazio al contropiede. Criscito nei primi metri potrebbe andare in difficoltà contro la rapidità e l’agilità di Ünder.

GIOCATORI CHIAVE – Se in difesa Zapata dovrà guidare il reparto, Romero è il giocatore da seguire. Già acquistato dalla Juventus e girato nuovamente al Genoa (in prestito), il giocatore è sufficientemente rapido e bravo in marcatura. Intelligente tatticamente, accorcia con rapidità, è aggressivo ma sa anche temporeggiare. Sarà fondamentale poi la prestazione di Schöne che, nel ruolo di regista, dovrà far girare velocemente la palla garantendo anche copertura alla difesa. In avanti, Pinamonti deve essere più efficace sotto rete.

La probabile formazione del Genoa
Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Schone, Radovanovic, Barreca; Kouamé, Pinamonti. All.: Andreazzoli.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510