Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Pagelle
Le pagelle di Monza-Roma 1-4TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 marzo 2024, 17:40Pagelle
di Alessandro Carducci
per Vocegiallorossa.it

Le pagelle di Monza-Roma 1-4

LE PAGELLE DI MONZA-ROMA 1-4

Svilar 6,5: un paio di parate di ordinaria amministrazione e una buona uscita su Mota. Incolpevole in occasione del gol del Monza.

Kristensen 6: in campo per meno di mezz’ora, una parte di gara in cui, tra VAR e infortuni vari, si è giocato pochissimo. Dal 27’ Celik 6,5: aggressivo il giusto su Mota e con un paio di spunti interessanti in fase offensiva. Meglio di altre volte.

Mancini 6,5: buona gara da parte dell’ex atalantino, uscito stremato alla fine. Dal 77’ Huijsen 6: conquista il rigore del definitivo 4-0.

Ndicka 6,5: con Djuric è una lotta quasi impari sul piano aereo. La prima volta, il difensore giallorosso ci mette la faccia, letteralmente, e lo ferma, pur prendendo un calcio in testa. La seconda volta, deve cedere e Djuric colpisce un palo. È tornato in forma dalla Coppa d’Africa e il rendimento è molto positivo.

Angelino 5,5: un buon cross, una buona verticalizzazione ma tanta fatica in fase difensiva. Dalla sua parte, il Monza sfonda più di una volta. Dal 59’ Smalling 6: entra bene e argina bene, sul piano fisico, Djuric.

Cristante 6,5: ci prova subito di testa, su un bel cross di Angelino, ma la palla va fuori di poco. Trova il gol del possibile vantaggio ma viene annullato per fuorigioco di Dybala. Nella parte centrale della gara, non mostra la sua miglior condizione fisica. Nella ripresa, sfodera un bel filtrante per Celik mentre, nel finale, ci prova di testa ma la conclusione termina alta.

Paredes 7: tra i calciatori ad aver maggiormente beneficiato della cura De Rossi, si posiziona bene per intercettare i lanci del Monza, nel primo tempo, e segna il rigore del 4-0 con una conclusione imprendibile.

Pellegrini 7,5: entra in campo col piglio giusto e l’intesa con Lukaku funziona alla grande. Impegna subito Di Gregorio, costringendolo a una super parata. Segna un gran gol, che sblocca il risultato, con intelligenza e tecnica. Continua il suo momento positivo. Dal 59’ Bove 6: esegue bene l’ordinaria amministrazione, con la gara messa in ghiaccio da Dybala appena dopo il suo ingresso in campo.

Dybala 8: l’assist per Cristante, con gol annullato per fuorigioco dello stesso argentino, poi l’assist per il gol di Lukaku e, infine, una joya su punizione per il 3-0 che chiude i giochi. Dal 77’ Baldanzi SV.

Lukaku 7,5: va in gol ma, soprattutto, fa un lavoro enorme per la squadra, giocando di sponda soprattutto con Pellegrini e Dybala. Non molla un centimetro fino alla fine.

El Shaarawy 6: non si fa vedere molto in zona gol ma aiuta, per quel che può, Angelino in fase difensiva. Nel finale, cerca la gloria personale ma il suo tiro viene deviato da Caldirola

De Rossi 7: altra vittoria, questa volta netta e perentoria. La Roma vola e parecchi giocatori sono evoluti e migliorati nettamente nelle ultime settimane, altra spia del buon lavoro da parte del tecnico giallorosso.