Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Interviste
Impallomeni: "El Shaarawy contro la Croazia porterebbe a cambiare assetto". AUDIO!TUTTO mercato WEB
sabato 22 giugno 2024, 00:00Interviste
di Redazione VG
per Vocegiallorossa.it

Impallomeni: "El Shaarawy contro la Croazia porterebbe a cambiare assetto". AUDIO!

tmwradio
Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni. Ospiti: Braglia:" Impressionante la difficoltà di Di Lorenzo." Impallomeni:" Calafiori non ha colpe. I talenti in Italia non ci sono." Orlando:" Dimarco basso così non serve. Da noi non nascono talenti."
00:00
/
00:00

A parlare di Spagna-Italia e non solo a TMW Radio, durante Maracanà, è stato il giornalista ed ex calciatore Stefano Impallomeni.

Italia, ko pesante contro la Spagna. Spalletti parla di differenza atletica.
"Pensavo che sarebbe stata difficile ma non così. Surclassati in tutti, qualitativamente, fisicamente. È un tonfo incredibile, ma ha ragione Spalletti, è un problema fisico. La prestazione è più grave del risultato. Ora però forza e coraggio e andare a riscattare questa partita incolore".

Quali gli errori principali?
"Non ci sono stati errori di Spalletti. Deve toccare le corde giuste ora per far tornare l'autostima. Qual è la vera Italia? Quella vista nel primo tempo con l'Albania o quella che abbiamo vista dopo. Sapevamo di avere dei limiti, ma credo che ora il nodo sia il problema atletico. Per me Spalletti si è spaventato, ha visto una squadra che camminava in campo".

Tra i più criticati Di Lorenzo.
"Williams sembrava una Ferrari. Io ho sempre detto che non mi fidavo della fase difensiva, visto quanto accaduto con l'Albania e avevo ascoltato Spalletti nel post-gara. Aveva fiutato la situazione, che la squadra fosse scoppiata. Il ct spagnolo ha fatto la mossa giusta, ha capito di avere i giocatori adatti per puntare i nostri e li ha fatti sbandare dall'inizio alla fine. Comunque ripeto, li ho visti tutti i nostri con le gambe pesanti e non so a cosa sia dovuto".

Cosa aggiunge?
"Meglio arrivare secondi o terzi? Affronteresti Svizzera o Germania se arrivi secondo, altrimenti se arrivi terzo affronti la prima del Gruppo E ed F, quindi Belgio, Portogallo o Turchia. Spalletti rischia di affogare con un calcio che non ama. Se ora passa al 3-5-2, è qualcosa che non vuole fare. Lui è arrabbiato, deluso, perché non gli riesce quello che pensava".

Cosa si può fare di diverso contro la Croazia?
"Forse El Shaarawy porterebbe a cambiare assetto. Per me Chiesa, Di Lorenzo, Dimarco e Jorginho sono i maggiori indiziati a pagare la serata con la Spagna".