Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / roma / Approfondimenti
La grande chance delle "seconde linee" in Juventus-RomaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 15 ottobre 2021 22:00Approfondimenti
di Marco Rossi Mercanti
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti

La grande chance delle "seconde linee" in Juventus-Roma

A 48 ore da Juventus-Roma, i due tecnici Allegri e Mourinho sono alle prese con diversi dubbi di formazione. Tra giocatori reduci da infortuni e qualcuno che si appresta a rientrare direttamente dal Sudamerica, il big match dell’Allianz Stadium potrebbe essere così un’occasione importante per le cosiddette “seconde linee”.

LA SITUAZIONE IN CASA ROMA – Partendo dalla difesa, sicura l’assenza di Chris Smalling per la lesione al flessore della coscia destra. L’inglese, sulla carta titolare in questa stagione al fianco di Mancini, lascerà il posto a Ibanez, ormai promosso titolare “de facto” a causa dei tanti problemi fisici del numero 6. A sinistra, invece, persiste il dubbio sull’utilizzo di Vina. L’uruguaiano rientrerà a Roma solo nella giornata di sabato, con Mourinho che dovrà decidere se gettarlo nella mischia subito come fatto con il Sassuolo nella prima sosta per le nazionali. In caso contrario è pronto Calafiori, anche piuttosto “fresco” essendo rimasto in panchina martedì nell’1-1 dell’Italia Under 21 contro i pari età della Svezia. Una sfida che per il terzino italiano rievoca dolci ricordi, dal momento che il 1° agosto 2020 debutta in Serie A proprio all’Allianz Stadium, match vinto 1-3 dalla Roma con Calafiori che si procura il penalty di Perotti e si vede annullare un bellissimo gol.

In attacco, invece, Mourinho proverà a recuperare Abraham sino all’ultimo istante. Qualora l’inglese dovesse alzare bandiera bianca, sarà Shomurodov a reggere il peso offensivo dell’attacco giallorosso. Un’eventuale grande occasione per l’ariete uzbeko, apparso un po’ in calo dopo un buon avvio di stagione.

COME SE LA PASSA ALLEGRI? - Tanti dubbi anche per il tecnico livornese. In difesa, nessun problema tra i centrali con Bonucci, de Ligt e Chiellini che si giocano il posto, al contrario delle fasce. Molto dipenderà, infatti, dalle condizioni di Danilo e Alex Sandro, di rientro direttamente dal Brasile. Nella prima sosta di settembre, Allegri decise di non utilizzare i sudamericani nel big match contro il Napoli, sebbene quella partita si disputò di sabato e non di domenica. Nell’ipotesi in cui l’allenatore dovesse replicare quanto fatto, allora sarebbe costretto a ridisegnare le corsie laterali con De Sciglio a destra e l’ex Luca Pellegrini a sinistra, a meno di un arretramento di Cuadrado (anch’egli da valutare) con spostamento di De Sciglio a sinistra.

In mezzo al campo, certe le assenze dell’infortunato Ramsey e del positivo al COVID-19 Rabiot, con l’appena recuperato Arthur che potrebbe affiancare Locatelli (Bentancur e McKennie in dubbio sempre per il discorso nazionali).

Infine, se Mourinho aspetterà Abraham sino all’ultimo istante, lo stesso farà Allegri con Dybala. La Joya, infortunatasi contro la Sampdoria lo scorso 26 settembre, sta facendo di tutto per recuperare ma, al massimo, andrà in panchina. Con Morata probabile assente, ecco che in attacco potrebbe esserci spazio per Kaio Jorge, sin qui oggetto sconosciuto della Vecchia Signora. Kean, benché disponibile, non sta piacendo molto ad Allegri in questo inizio e, a riguardo, non sono escluse sorprese con l’impiego del brasiliano accanto a Chiesa. In alternativa, invece, tridente con lo stesso Chiesa e Kulusevski sull’esterno e Bernardeschi falso nueve.

Prossima partita: Juventus-Roma, domenica 17 ottobre ore 20:45
Probabile formazione (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.
Ballottaggi: Vina/Calafiori, Abraham/Shomurodov.
In dubbio: Abraham.
Diffidati: Cristante.
Squalificati: -
Indisponibili: Spinazzola (rottura del tendine d’Achille sinistro), Smalling (lesione al flessore della coscia destra).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000