Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / roma / Serie A
Felipe Anderson e Pedro, la Lazio ha vinto il derby con i due acquisti 'gratis'TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 29 settembre 2021 09:00Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

Felipe Anderson e Pedro, la Lazio ha vinto il derby con i due acquisti 'gratis'

Può suonare strano, viste le prestazioni e la caratura dei due giocatori, ma è così. La Lazio ha vinto il derby soprattutto grazie a Pedro (gol e tante giocate) e Felipe Anderson (gol e assist per l'1-0), due acquisti estivi arrivati a Formello 'gratis', senza che Lotito sborsasse un euro per i rispettivi cartellini. Va sottolineato questo dato, perché il ds Tare è stato tanto criticato (giustamente) per alcuni acquisti sbagliati (Muriqi e Fares su tutti, oltre che stupisce il valore a bilancio di Akpa Akpro), ma è anche giusto rendergli merito per aver fiutato due super occasioni.

La stagione è lunga, ma il campo per ora sta dando ragione alla premiata ditta Tare-Sarri. Perché c'è tanto anche del tecnico toscano nella scelta dello spagnolo, 34 anni, e del brasiliano, 28 anni. Il primo, Pedro, il Comandante l'ha avuto al Chelsea e non ha esitato a chiamarlo quando Mourinho l'ha messo fuori rosa. L'altro, Felipe Anderson, l'aveva visto solo da lontano, quanto basta per esserne impressionato. "Ho allenato tanti giocatori forti nella mia carriera ma pochi sono come lui", aveva detto prima del derby. L'ha responsabilizzato, coccolato e caricato. Risultato? Felipe Anderson contro la Roma è stato devastante, non l'hanno mai preso gli avversari.

Ma perché sono arrivati a parametro zero? Pedro si sa, è stato regalato dalla Roma che non lo considerava più utile: a luglio, con la squadra in Portogallo con Mourinho, lui si allenava con Coric, Bianda, Pastore e Nzonzi a Trigoria. Felipe Anderson invece è tornato alla Lazio tre anni dopo la cessione al West Ham. Il club londinese, che aveva sborsato quasi 40 milioni per prenderlo, l'ha lasciato libero di firmare con la Lazio a zero perché Lotito ha deciso di rinunciare agli ultimi 3 milioni che ancora gli spettavano dalla trattativa del 2018. Dunque, è stato preso grati: l'unica clausola presente nel contratto è il 50% della sua futura rivendita, che sarà destinata agli inglesi. Un rapporto qualità-prezzo davvero unico.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000