Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / roma / Serie A
Roma, l’attacco è un flop. Abraham, Pellegrini ed El Shaarawy segnano quanto ImmobileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 18 gennaio 2022, 08:15Serie A
di Dario Marchetti

Roma, l’attacco è un flop. Abraham, Pellegrini ed El Shaarawy segnano quanto Immobile

Spendere non è l’equivalente di successo. Lo insegna la Champions, ma soprattutto lo sa bene la Roma che in estate per ricostruire il suo reparto offensivo ha sborsato circa 60 milioni tra Abraham e Shomurodov, ma ritrovandosi l’ottavo attacco della Serie A. Trentasei, fin qui, le reti messe a segno, tra le prime dieci solo in tre (Torino, Fiorentina e Juve) hanno fatto peggio, ma quello che preoccupa Mourinho è la sterilità sotto porta dei suoi centravanti. Se Abraham con le sue 8 reti in campionato e sei in Conference resta tra coloro che son sospesi, lo stesso non si può dire di Shomurodov. Per l’ex Genoa in estate Tiago Pinto ha speso 20 milioni e oggi il bottino è piuttosto magro con due gol segnati a Venezia e Sampdoria. La pazienza dello Speciial One nei confronti dell’uzbeko, però, si sta esaurendo perché anche domenica con il Cagliari ha avuto due occasioni nitide non sfruttate e le gerarchie delle ultime settimane parlano chiaro. Eldor è finito dietro il giovane Felix che se non parte titolare è comunque il primo cambio per l’attacco giallorosso. Se non è una bocciatura poco ci manca, anche se a non funzionare è tutto il reparto.

Tolto Pellegrini (6 reti), Abraham ha timbrato il cartellino otto volte, El Shaarawy e Mkhitaryan tre, Felix e Shomurodov due, Zaniolo uno, Borja Mayoral (ceduto al Getafe) e Carles Perez zero. Il totale fa 25 gol, appena otto in più del solo Ciro Immobile che da solo ha segnato quanto Abraham, Pellegrini ed El Shaarawy insieme. E se da Felix “non ci si può aspettare di più”, come detto da Mourinho, sicuramente il portoghese si aspettava di più da gente come El Sharawy, Zaniolo e Shomurodov. Un piccolo alibi lo ha Mkhitaryan che con il passaggio al 3-5-2 ha arretrato molto il suo raggio d’azione, ma anche dall’armeno a inizio stagione tutti a Trigoria credevano in un apporto maggiore in zona gol. Gli infortuni e il Covid non hanno aiutato, ma ora la Roma e Mourinho hanno bisogno delle reti degli attaccanti. E se per Shomurodov le occasioni saranno sempre meno, il salto di qualità deve arrivare da Zaniolo che in campionato ha segnato solo contro l’Atalanta. Serve una scossa perché il tempo stringe e la Champions si allontana.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000