Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Curiosità: l'allenatore della Juve Stabia mostra alla squadra un video di SabatiniTUTTO mercato WEB
© foto di TuttoSalernitana.com
domenica 18 febbraio 2024, 15:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

Curiosità: l'allenatore della Juve Stabia mostra alla squadra un video di Sabatini

“Alla squadra ho fatto vedere la conferenza stampa di Sabatini, secondo me dovrebbe andare all’Università della motivazione. Alcune volte questa squadra, quando trova situazioni come quella di domenica, dovrebbe giocare l’ultima parte di gara da disperati, come ha detto Sabatini. Non perché siamo disperati, la situazione di classifica per noi è immensa: la squadra più giovane e con un budget come il nostro, ci troviamo in vetta ed è una cosa bellissima.

Però per completare questa cosa bella è necessario, alcune volte, sporcarsi e giocare da disperati. Potrebbe incidere. Contro il Brindisi abbiamo avuto dieci occasioni, trentasei cross e trentadue tiri, ma solo sei nello specchio della porta. Il problema è uno: abbiamo fatto 38′ di gioco effettivo, questo è un problema che anche chi arbitra dovrebbe tenere conto. Dobbiamo pensare a noi e fare il nostro, il piano B è quello di giocare alcune volte da disperati, come ha detto il direttore sportivo della Salernitana in quella bellissima presentazione".

Queste le parole del tecnico della Juve Stabia Pagliuca alla vigilia della trasferta delle "vespe" sul campo del Catania. Dichiarazioni d'elogio nei confronti dell'attuale direttore sportivo della Salernitana, frasi che però sembra non abbiano scosso il gruppo granata come purtroppo si evince dall'atteggiamento assunto nella trasferta di San Siro.