Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Controlli ok per Boateng, lo staff predica cautela. Vignato pronto all'esordio dall'inizioTUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
giovedì 22 febbraio 2024, 18:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com
fonte salernonotizie

Controlli ok per Boateng, lo staff predica cautela. Vignato pronto all'esordio dall'inizio

Fazio lavora in gruppo, Manolas sta meglio, Boateng ricomincia gradualmente ad allenarsi. Buone nuove per mister Liverani in vista della partita col Monza. La difesa granata recupera i pezzi da novanta e il tecnico romano a questo punto, sapendo che i tre non hanno i 90 minuti nelle gambe, dovrà solo decidere come incastrarli nel puzzle, tra undici titolare e cambi a gara in corso.

La sensazione è che solo uno di loro giocherà dall’inizio, presumibilmente Fazio, che potrebbe far coppia con uno tra Pasalidis e Pellegrino. Nella ripresa, poi, Manolas dovrebbe fare il suo esordio, subentrando proprio al Comandante. Boateng potrebbe essere risparmiato in vista del doppio impegno esterno in casa di Udinese e Cagliari, per evitare che vada incontro a problematiche più serie. Il pacchetto arretrato sarà completato da Zanoli e Bradaric.

Nel nuovo centrocampo a tre, resta in piedi il ballottaggio tra Maggiore e Kastanos, che hanno staccato Martegani, per il ruolo di vertice basso. Sul centrodestra potrebbe esserci una chance per Gomis, mentre Basic dovrebbe essere confermato come interno di sinistra. In avanti scalpitano Weissman e Vignato.

L’israeliano giocherà dal primo minuto. L’impiego dell’ex Pisa dipende dalla scelta del modulo. Vignato sarebbe in pole se Liverani decidesse di schierare due esterni ai lati di Weismann. Se, però, il trainer granata optasse per le due punte di ruolo (con uno tra Tchaouna, Simy e Dia al fianco dell’israeliano), Candreva agirebbe tra le linee e Vignato partirebbe dalla panchina.