Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Il Verona passeggia all’Arechi: Salernitana battuta 1-2
lunedì 20 maggio 2024, 20:30News
di Michele Massa
per Tuttosalernitana.com

Il Verona passeggia all’Arechi: Salernitana battuta 1-2

Il Verona vince e si salva all'Arechi di Salerno. I granata giocano male per quasi tutta la partita e nel primo tempo subiscono le reti di Suslov e Folorunsho che regalano i tre punti agli ospiti. Inutile il gol nel finale di Maggiore, unica buona notizia il rientro di Candreva (entrato ad inizio ripresa per Pirola).

La sfida inizia con il Verona che gestisce la sfera mentre la squadra di Colantuono attende per poi partire in contropiede. Il primo sussulto è di Suslov al 15’ con Fiorillo provvidenziale che mette in angolo. Al 22’ gli ospiti trovano il vantaggio, proprio con Suslov che scambia con Noslin e poi calcia dal limite trovando una grande rete. La Salernitana non reagisce e il Verona continua a dominare il campo, ci provano Lazovic e Folorunsho ma i granata si chiudono bene. Nel finale di tempo Tchaouna prova a mettersi in proprio più di una volta ma senza particolare successo. Raddoppio che però arriva a pochi secondi dal duplice fischio, Lazovic mette in mezzo e Folorunsho è il più lesto di tutti insaccando l’incolpevole Fiorillo.

Nella ripresa il copione non cambia, al 48’ Noslin sfiora il tris mentre al 55’ è Fiorillo a negare il gol all’attaccante scaligero con un ottimo riflesso. Al 60’ arriva il primo sussulto granata, grazie al neontrato Candreva che colpisce da fuori area con la palla che prende l’esterno della rete. Gli ospiti tornano all’attacco e sfiorano il tris all’80 con Folorunsho ma a Fiorillo battuto colpisce il palo. Nel finale i ritmi si abbassano con il Verona che gestisce e i granata che si affidano alle giocate dei singoli trovando l’1-2 grazie a Maggiore che raccoglie la sfera e la scaraventa in rete dopo il palo colpito da Pierozzi. Negli ultimi minuti i padroni di casa tentano l’assalto senza fortuna.