Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / News
Il sindaco Festa applaude l'Avellino e punge la Salernitana: "In A pro-tempore"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Ferri
sabato 19 giugno 2021 14:30News
di TS Redazione
per Tuttosalernitana.com

Il sindaco Festa applaude l'Avellino e punge la Salernitana: "In A pro-tempore"

A margine della prima conferenza stampa dell'Avellino verso la stagione 2021/2022, nei giardini di Villa Solimene, ha preso la parola il sindaco di Avellino, Gianluca Festa: “Dopo il Padova non abbiamo subito pensato alla prossima stagione, abbiamo pianto. Dalla rete di Maniero all’andata ci abbiamo creduto, sembrava un segno premonitore. Ci siamo rimasti male, secondo giorno mutismo. Ma poi abbiamo pensato: che sfizio c’è vincere senza pubblico, senza l’invasione di campo? Quindi, abbiamo pensato che dovremo vincere con i tifosi, anche per salutare il nuovo stadio: la Serie B per il commiato al vecchio Partenio, perché il prossimo anno inizieranno i lavori per la nuovo impianto sportivo. Pensiamo non solo all'ultima, ma anche soprattutto alla penultima stagione, a da dove siamo partiti, dall’Avellino salvato per miracolo. Ringrazio la proprietà per quanto fatto un anno e mezzo fa, perché l’Avellino altrimenti sarebbe morto. Tutti sogniamo il grande obiettivo, prima la B e poi la A. Ma dietro ogni grande obiettivo c’è un progetto, e il progetto c’è. Serve una proprietà solida, e c’è; serve qualche plusvalenza importante, e la faremo. In campo non ci va il blasone, ma quest’anno abbiamo giocato a calcio, siamo stati organizzati. Il nostro è un girone completato, ma abbiamo una struttura forte. Noi non avevamo bisogno di un uomo solo al comando, quello c'è già al Comune... E poi abbiamo una cosa che mancava da anni: abbiamo scelto un uomo che guidasse un progetto, che viene costruito insieme a tutti. Senza gli sponsor e il sacrificio della famiglia D’Agostino non avremmo mai potuto raggiungere questo risultato. Non avevamo bisogno di una promozione. Grazie all'impegno dell'intera comunità vedrete, col tempo, rispetto alla squadra di qualche città vicina, senza fare riferimenti (la Salernitana, ndr), che l'Avellino non tornerà in Serie A pro-tempore. Perché? Non c'è un progetto serio che si possa reggere su basi non solide...”

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000