Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / News
Non riscuote successi l'iniziativa del Comune: "15 anni con curva chiusa e ora si lamentano per gli abbonamenti?"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
mercoledì 29 giugno 2022, 22:00News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

Non riscuote successi l'iniziativa del Comune: "15 anni con curva chiusa e ora si lamentano per gli abbonamenti?"...

Che in questa città valga il detto "come fai fai è sempre sbagliato" non ci sono dubbi. E così le polemiche di questi giorni, alimentate dai soliti social, non sorprendono affatto. Tra pagine anonime che vogliono dettare i comportamenti al presidente ai soliti noti che destabilizzano di professione abbiamo letto davvero di tutto, al punto che il Centro di Coordinamento e il Salerno Club 2010 sono usciti allo scoperto invitando l'ambiente ad isolare questa minoranza rumorosa per non disperdere il ritrovato patrimonio d'entusiasmo. C'è da dire, però, che la presa di posizione di parte dell'amministrazione comunale rispetto alla vicenda abbonamenti ha destato non poche perplessità. Ben venga uscire allo scoperto per farsi portavoce delle lamentele della tifoseria, ma vien da chiedersi dove siano stati i medesimi personaggi, il primo cittadino e gli assessori quando, un anno fa, si rischiava la cancellazione. E ci chiediamo anche quanto possa essere ritenuta coerente e credibile una richiesta di chiarimenti quando la chiusura cronica e immotivata di un settore popolare ha danneggiato economicamente la società ed emotivamente la squadra e la sua gente. Senza parlare delle condizioni generali di un Arechi che, si spera, possa essere dato quanto prima in gestione a Iervolino senza porre ostacoli di ogni genere come accaduto con i presidenti precedenti.