Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
3-5-2 e quattro cambi in formazione, ecco le ultime novità in casa granataTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
giovedì 6 ottobre 2022, 20:00News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

3-5-2 e quattro cambi in formazione, ecco le ultime novità in casa granata

3-5-2  a trazione anteriore e con qualche forza fresca in campo per far rifiatare chi è in debito d'ossigeno da diverse settimane. Mister Nicola si gioca la panchina nello scontro diretto con il Verona e sta ruotando gli uomini a disposizione per tenere tutti sulla corda e presentare una Salernitana decisamente diversa da quella che è stata presa a pallonate domenica scorsa dal Sassuolo. In attesa di capire se Fazio sarà disponibile e con Bohinen e Ribery sicuramente out, il trainer granata è intenzionato a cambiare molto soprattutto a centrocampo. L'esperimento Maggiore regista è stato fallimentare e, per non perdere mentalmente uno dei migliori elementi della rosa, si provvederà a fare qualche modifica. Il maggior indiziato ad agire da play è Radovanovic che, con la sua esperienza, potrà garantire copertura alla retroguardia. Le mezzali dovrebbero essere Kastanos e uno tra Maggiore e Coulibaly, mentre Vilhena sta vivendo un momento non felice e potrebbe partire dalla panchina dopo otto match consecutivi da titolare. Sulle fasce intoccabili Candreva e Mazzocchi, in avanti si rivedrà Bonazzoli e farà coppia con Piatek, stante la condizione fisica non ottimale di un Dia pronto a stringere i denti, ma sofferente per un fastidio all'anca. In difesa Gyomber rileva Bronn, mentre in caso di forfait di Fazio ci saranno ancora Daniliuc e Lovato.