Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Arechi più accogliente per i diversamente abili, Iervolino chiede incontro al ComuneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
martedì 6 dicembre 2022, 22:00News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

Arechi più accogliente per i diversamente abili, Iervolino chiede incontro al Comune

La strada per vincere la partita della civiltà è ancora lunga e in salita, così come nel calcio anche in questo caso è fondamentale la collaborazione di tutte le componenti affinché una città teoricamente europea possa essere accogliente soprattutto per le persone meno fortunate. Il nostro sito ha sempre sposato la battaglia a favore dei tifosi diversamente abili che, per tanti motivi, hanno oggettive difficoltà ad assistere dal vivo alle partite della Salernitana. La società ha fatto un primo passo abolendo il criterio di rotazione che aveva suscitato tante e legittime polemiche; si spera che tale scelta possa essere confermata anche quando all'Arechi arriveranno le big e si giocheranno le partite di cartello. C'è, però, ancora tantissimo da fare e accogliamo con gioia la decisione del presidente Danilo Iervolino che, nel prossimo incontro con l'amministrazione comunale, chiederà di inserire nel progetto di restyling dello stadio l'abbattimento delle barriere architettoniche proprio per favorire l'afflusso allo stadio di questi tifosi speciali e dei rispettivi accompagnatori. Ignorantemente additati, va detto, come scrocconi a caccia del biglietto a prezzo ridotto, ma in realtà gente di cuore che si assume responsabilità e si carica di un lavoro non indifferente pur di essere d'aiuto a chi, purtroppo, da solo non può farcela. Ad ogni modo Milan ne ha già parlato con il Sindaco Vincenzo Napoli, in caso di ok per la gestione dello stadio potrebbe essere creato uno spazio più ampio in tribuna verde e nei distinti inferiori dividendo carrozzati con disabilità al 100% e persone che, pur con patologie invalidanti, possono deambulare. L'avvocato Luciano Provenza, ex assessore e grande tifoso della Salernitana, ha già scritto una lettera alla società e si è dichiarato pronto a depositare un esposto in Procura qualora, in tempi rapidi, non si trovasse una soluzione a problemi che si trascinano da decenni e che vengono colpevolmente sottaciuti anche da buona parte dei media. Perchè siamo ai tempi in cui il gossip, le indiscrezioni e i presunti scoop di mercato fanno più notizia del tifoso che soffre.