Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Salernitana, il valore dei calciatori: di Mazzocchi l'incremento maggiore, calo per VilhenaTUTTO mercato WEB
lunedì 6 febbraio 2023, 13:30News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Salernitana, il valore dei calciatori: di Mazzocchi l'incremento maggiore, calo per Vilhena

La rosa attuale della Salernitana, dopo il mercato di gennaio, ha un valore di oltre 100 milioni di euro, secondo il portale specializzato Transfermarkt. I due calciatori dal valore più alto sono gli attaccanti Boulaye Dia (12 milioni) e Krzysztof Piatek (11 milioni). Il calciatore che invece ha avuto il maggior incremento nella valutazione da quando ha esordito in maglia granata è Pasquale Mazzocchi, che è passato da 1,5 milioni di euro di quando è stato acquistato dal Venezia agli attuali 5 milioni. Incremento alto anche per il centrocampista Emil Bohinen, nonostante l'infortunio e le prove opache delle ultime settimane (da 1,2 a 4 milioni nel giro di un anno). Coulibaly invece è in granata da quasi due anni ed ha raddoppiato il suo valore (da 2 milioni nell'estate del 2021 agli attuali 4 milioni). Sono aumentati anche i valori di Bradaric e Valencia, nonostante le poche presenze: 1,6 milioni in più per l'attaccante cileno (ora 2,5) e 1,5 in più per il terzino croato (ora 5), dal loro arrivo in granata.

Incremento di un milione di euro per Federico Bonazzoli (valore di 5 milioni), nel corso dei 18 mesi trascorsi finora a Salerno. Aumentati seppur di poco anche i valori di Gyomber (il calciatore da più tempo in granata, ora 1 milione), Kastanos (1,3), Pirola (2,5), Fazio (600 mila euro), Radovanovic (600 mila euro) e Sepe (1,5). Chi ha avuto il maggior calo di valore invece è il centrocampista Tonny Vilhena, che è passato dai 5 milioni di quando è arrivato in granata agli attuali 3,8. Decremento di un milione di euro invece (per motivi diversi) per Bronn (che vale ora 3 milioni), Maggiore (7,5), Sambia (3,5), Piatek (11) e Candreva (1,5). Leggero calo anche per Lovato (valore attuale di 6,5 milioni) e Botheim (3,8). Stabili invece i valori (da quando sono giunti in granata) di Dia (12), Fiorillo (300 mila euro) e Daniliuc (8 milioni) oltre a quello dei quattro calciatori arrivati da poche settimane: Ochoa (1,2 milioni), Troost-Ekong (3), Crnigoj (1,5) e Nicolussi Caviglia (1,8).