Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sampdoria / News Doria
Sampdoria, Nicolini: "Con tre arrivi pesanti formazione competitiva"TUTTO mercato WEB
lunedì 17 giugno 2024, 11:08News Doria
di Edoardo Tesei
per Sampdorianews.net

Sampdoria, Nicolini: "Con tre arrivi pesanti formazione competitiva"

Enrico Nicolini è tornato ad esprimersi sul mercato della Sampdoria e sul DS Accardi, nell'appuntamento domenicale di Forever Samp a Telenord:

"Sulla carta mancherebbero un portiere, un centrale di sinistra e un centravanti per migliorare la qualità del reparto offensivo. Con 3 arrivi pesanti potrebbe essere già una formazione molto competitiva. Il test per Accardi inizia dal primo gennaio. Devi comunque avere un'ossatura importante, non saranno i giocatori di Gennaio a salvare la baracca se sei a 15 punti di distacco. Puoi poi a gennaio, con le capacità della società, inserire i tasselli che eventualmente mancheranno per poi fare uno sprint di 4 mesi e mezzo.

Nicolini ha poi parlato del rapporto tra Pirlo e alcuni dei giocatori della Sampdoria: "Kasami in 13 anni di carriera ha cambiato 10 squadre, qualche domanda sarebbe il caso di farsela. Non ce la devi avere con Pirlo, devi avercela con te stesso perchè non sei in forma. Quello che non gioca non sarà mai contento, l'importante è che l'allenatore abbia la personalità e la credibilità di scontrarsi con questi giocatori, fermo restando che debbano avere sempre un rendimento ottimale in campo".

Sul rendimento di Verre nella stagione recente: "Il problema di Verre non è la voglia, chi andrebbe in campo senza voglia, il problema è il carattere, che non ha"

Infine si è espresso riguardo al centravanti della futura stagione: "Per me De Luca era l'unico inamovibile e l'hanno dimostrato i fatti, giocando De Luca la Sampdoria si è trasformata completamente. Quando ha giocato Borini centravanti non l'ha mai presa, quando ha giocato Esposito centravanti non l'ha mai presa, quando ha giocato De Luca, oltre a fare goal permetteva agli altri di giocare dove sanno meglio."