Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
Sampdoria, prendi esempio da Crotone e Salernitana: la rimonta salvezza è ancora possibileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 6 dicembre 2022, 08:00Serie A
di Andrea Piras

Sampdoria, prendi esempio da Crotone e Salernitana: la rimonta salvezza è ancora possibile

"Tutti uniti verso la salvezza". E' il pensiero di Gerard Yepes espresso ai nostri taccuini. Ma è il pensiero anche dello spogliatoio intero della Sampdoria che da una settimana ha ripreso i lavori a Bogliasco in vista del ritorno in campo previsto il 4 gennaio a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Dejan Stankovic ha ritrovato il gruppo orfano dei nazionali impegnati al Mondiale, al momento c'è solo Sabiri visto che la Polonia di Bereszynski e la Serbia di Djuricic sono state eliminate. Giovedì poi la squadra volerà alla volta della Turchia, ad Antalaya, dove svolgerà il ritiro pre-natalizio con l'intento di ritrovare la forma giusta per tentare la scalata verso la permanenza in Serie A.

Impresa difficile ma non impossibile
Un'impresa, perché di questo si tratta, assai ardua ma non impossibile. I punti da recuperare sulla quartultima sono ben sette, che diventano otto visto che lo Spezia ha lo scontro diretto a favore, e le prestazioni fino alla pausa per il Mondiale in Qatar non sono state certamente positive. Anzi. Occorrerà un cambio di rotta immediato per risalire la china e fare felici i tanti tifosi che in casa e in trasferta hanno sostenuto i blucerchiati e che due sabati fa hanno espresso con una manifestazione il loro dissenso verso la precedente proprietà - rappresentata da Massimo Ferrero - verso Edoardo Garrone e anche verso la squadra. La rimonta non è impossibile e la storia lo testimonia.

Dalla Salernitana al Crotone e il Venezia
Basta voltarsi indietro e sono diverse le rimonte salvezza svolte dalle formazioni del nostro campionato. La scorsa stagione la Salernitana, dopo 18 giornate, aveva collezionato soltanto 8 punti, e 19 dopo 31 gare prima di dare la zampata decisiva e salvarsi con 31 punti. Nel 2016-2017 sempre Davide Nicola salvò il Crotone che nelle prime 15 gare aveva totalizzato come la Samp 5 punti e 14 dopo 29 gare per poi salvarsi conquistando 20 punti nelle ultime 9 partite. Nella stagione 1998-1999 il Venezia di Walter Novelli aveva 8 punti nelle prime 14 giornate e 12 alla fine del girone di andata ma conquistò la permanenza in A e l'undicesimo posto con 42 punti grazie ad un super girone di ritorno. Anche il Sassuolo nel 2013-2014, la sua prima in A, aveva 17 punti dopo 26 partite e una striscia di 11 sconfitte in 12 gare ma poi strappò la salvezza con 34 punti. Merita menzione anche la salvezza della Reggina con Walter Mazzarri nel 2006-2007 che, con 11 punti di penalizzazione, riuscì a rimanere nel massimo campionato conquistando sul campo 51 punti. Tante storie da cui prendere esempio. Ma allA Samp serve comunque un cambio di passo.