Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sampdoria / I fatti del giorno
La Samp si butta via nel finale, il Monza continua la sua striscia positivaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023
martedì 7 febbraio 2023, 00:42I fatti del giorno
di Daniel Uccellieri

La Samp si butta via nel finale, il Monza continua la sua striscia positiva

Gara incredibile allo U Power Stadium, Monza-Sampdoria termina 2-2. La doppietta di Gabbiadini (il migliore in campo dei blucerchiati, voto 7,5 nelle pagelle di TMW) illude i blucerchiati, che in pieno recupero devono mandare giù un boccone amarissimo. Al sesto minuto di recupero infatti Petagna guadagna un calcio di rigore, trasformato poi da un glaciale Pessina.

Tanta rabbia in casa Samp per una vittoria sfumata all'ultimo secondo, con i blucerchiati che hanno deciso di non commentare la gara con la stampa. Soddisfatto Palladino al termine della sfida: "Confermo quello detto in conferenza, è stato più difficile giocare contro la Samp rispetto alla Juventus. In serie A non c'è niente di scontato, ci sono allenatori bravi e difficoltà in ogni partita. Sapevamo di affrontare una squadra vogliosa di fare punti, ci hanno messo in difficoltà accettando tutti i duelli. Grane merito alla Samp, voglio fare i miei complimenti ai blucerchiati e a mister Stankovic, ma noi siamo stati bravi a rimanere in partita.

Non abbiamo mollato, questa squadra ha grande cuore e non molla mai niente fino all'ultimo secondo. È un punto d'oro che vale come una vittoria. Gli obiettivi del Monza? Sarò ripetitivo, il nostro scudetto deve essere la salvezza. Nello spogliatoio si è crata una magia unica, è un gruppo fantastico, non ho mai visto in 20 anni un gruppo così coeso. Non so dove potremo arrivare, dobbiamo continuare a dare il massimo partita dopo partita. A salvezza raggiunta, tireremo le somme. Conosciamo le ambizioni della società, sentire il presidente che parla di scudetto mi dà tanta energia e mi stimola a lavorare sempre di più"