Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
TOP 100 TMW - Sensi e Dragowski, la sfortuna si accanisce sul più bello. Posizioni 55-51TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 15 novembre 2022, 13:20Serie A
di Gaetano Mocciaro
fonte ha collaborato Simone Lorini

TOP 100 TMW - Sensi e Dragowski, la sfortuna si accanisce sul più bello. Posizioni 55-51

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 10 partite. Le posizioni dalla 55 alla 71:
55 - GABRIEL STREFEZZA (Lecce) 6.19
Il vero insostituibile per Baroni: l'attaccante italo-brasiliano si dimostra pienamente all'altezza della Serie A, con prestazioni sempre costanti e alcuni acuti importanti per portare il Lecce a distanza di sicurezza rispetto agli ultimi tre posti. Se negli altri due posti del tridente giallorosso si gira, il suo posto è sempre assicurato.

54 - MORTEN HJULMAND (Lecce) 6.19
Da rivelazione della Serie B a conferma in Serie A: il danese è giocatore di grande concretezza e decisività, in grado di fare la differenza anche ad alto livello. Chiusura di stagione superlativa: le prestazioni contro Samp e Atalanta sono le migliori del suo anno di debutto in massima serie.

53 - STEFANO SENSI (Monza) 6.21
La sfortuna lo perseguita. Prima della frattura del perone era il migliore dei brianzoli, nonostante un inizio incerto. Segna due gol, regalando il primo punto in Serie A. Per il Monza una grossa perdita.

52 - MERIH DEMIRAL (Atalanta) 6.21
L'Atalanta lo riscatta dalla Juventus, il turco ripaga i nerazzurri soprattutto nelle prime partite dove è quasi insuperabile. Qualche flessione nel finale che ne ha abbassato la media. Segna anche un gol, nell'1-1 contro la Cremonese.

51 - BARTLOMIEJ DRAGOWSKI (Spezia) 6.21
Chiuso da Terracciano a Firenze, il polacco si è rilanciato a La Spezia dove viaggia a medie altissime. Due insufficienze, non gravi, ma una prestazione super nel derby ligure contro la Sampdoria. Si era conquistato meritatamente i Mondiali con la Polonia, è sfortunatissimo nell'ultima partita contro il Verona.