Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / Non solo Sasol
Andrea Poli: "L'anno a Sassuolo fu positivo e formativo, mi trovai bene"
giovedì 8 dicembre 2022, 16:51Non solo Sasol
di Redazione SN
per Sassuolonews.net

Andrea Poli: "L'anno a Sassuolo fu positivo e formativo, mi trovai bene"

Le dichiarazioni di Andrea Poli, centrocampista del Modena, sulla sua esperienza di oltre 10 anni fa con la maglia del Sassuolo Calcio

Andrea Poli, centrocampista del Modena, ha un passato anche nel Sassuolo. L'ex neroverde, in Serie B con il Sassuolo nel 2008-2009 32 presenze e 5 reti all'attivo, ha parlato ai microfoni di TuttoB.com raccontando la sua carriera: "Ho giocato in squadre importanti in questi 14 anni. Il Milan in particolare, è stato un sogno perché da sempre è la mia squadra del cuore. Lo scrissi anche nel mio primo tema alle elementari: “vorrei giocare con la maglia del Milan”. Anche la Sampdoria è una società a cui sono molto legato, mi ha fatto crescere nella Primavera e sono stato molto bene in quei 4 anni; per me giocare a Marassi e vestire quella maglia ha rappresentato qualcosa di unico. A Bologna indossare la fascia di capitano è stata la realizzazione di un obiettivo che avevo fin da giovane. Ho sempre voluto giocare in Serie A e sono riuscito a farlo per gran parte della mia carriera. Detto ciò, avevo bisogno di stimoli e di trovare un ambiente che mi desse la gioia di giocare a calcio: sono a Modena per questo".

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Pallone Puma Orbita invernale 2022/2023 Serie A: Frattesi testimonial

Giovanni Capuano sul caso Juve: "Quanti punti vale lo Scansuolo"

Sassuolo amichevoli, da Verona: possibile un quinto test con l'Hellas

Avevi già giocato tra i cadetti agli albori della tua carriera: che Serie B hai ritrovato? "C’è stata una parentesi a Sassuolo, dopo la Primavera con la Samp scelsi quel club per giocare. Fu un anno molto positivo, formativo, nel quale ho avuto modo di cimentarmi per la prima volta con un campionato importante. Avevo 19 anni e ho incontrato delle persone che mi hanno aiutato molto, mi sono trovato davvero bene".