Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / Non solo Sasol
De Zerbi senza squadra: addio al Brighton ma l'ex Sassuolo rischia di star fermoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 12 giugno 2024, 14:38Non solo Sasol
di Sarah G. Comotto
per Sassuolonews.net

De Zerbi senza squadra: addio al Brighton ma l'ex Sassuolo rischia di star fermo

Roberto De Zerbi, ex allenatore del Sassuolo, rischia di rimanere senza squadra dopo l'addio al Brighton: sfumata anche l'ultima opportunità

Roberto De Zerbi, ex allenatore del Sassuolo molto stimato anche all'estero, si trova in una fase di transizione dopo l'addio al Brighton. Nonostante i numerosi attestati di stima e gli applausi ricevuti, De Zerbi non ha trovato una nuova panchina per la prossima stagione. Dopo aver lasciato il Brighton in maniera consensuale, De Zerbi si è trovato al centro di molte voci che lo accostavano a importanti club europei come il Bayern Monaco, il Liverpool, il Milan, il Manchester United, il Chelsea e il Barcellona ma nessuna di queste squadre ha deciso di puntare sull'allenatore italiano, preferendo altre soluzioni.

L'annuncio ufficiale è stato dato il 18 maggio 2024, quando il Brighton ha comunicato che l'esperienza di Roberto De Zerbi si sarebbe interrotta di comune accordo. Il tecnico ha lasciato così dopo due stagioni e con altri due anni di contratto: "Sono triste di dover lasciare il Brighton, ma molto orgoglioso di quello che i miei giocatori hanno ottenuto, col supporto di tutti al club e dei nostri meravigliosi tifosi, nelle ultime due stagioni. Abbiamo deciso di comune accordo che il mio periodo al Brighton si chiude qui, in modo che sia io che il club possiamo continuare a lavorare nel modo che riteniamo più opportuno, seguendo le rispettive idee, visioni, e i nostri valori umani. Mi sono piaciuti questi due anni di sfide intense e importanti in Premier League, incluso il fatto di competere in quattro competizioni in questa stagione".

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Carnevali: "Grosso a febbraio ha preferito dire di no al Sassuolo: il motivo"

SN - Niccolò Ceccarini: "Giusto ripartire da Carnevali. Berardi, prima il rientro e poi il futuro"

Fabio Grosso significa ambizione. Ora va riportato il Sassuolo al centro di tutto

De Zerbi nei giorni scorsi aveva dichiarato che la sua pausa gli permetterà di valutare con calma le sue future prospettive e di scegliere l'opportunità giusta per ripartire. L'allenatore è alla ricerca di una sfida che lo esalti e gli permetta di esprimere al meglio la sua idea di calcio, proprio come ha fatto con ottimi risultati al Brighton negli ultimi due anni ma anche come aveva fatto in precedenza allo Shakhtar in Ucraina prima della sospensione del campionato causa guerra e ancor prima in neroverde. Al momento però sfumata anche l'ultima opportunità, ovvero quella del Manchester United che avrebbe deciso di confermare Ten Hag, potrebbe esserci qualche mese di pausa 'forzata' per l'ex tecnico neroverde, prima di tornare in campo, magari a stagione in corso.