Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / sassuolo / Non solo Sasol
Sarri: "Sassuolo, che fatica! Juve, alcune cosi difficili da capire"
giovedì 16 luglio 2020 01:00Non solo Sasol
di Redazione SN
per Sassuolonews.net

Sarri: "Sassuolo, che fatica! Juve, alcune cosi difficili da capire"

Le dichiarazioni di Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, al termine della sfida odierna contro il Sassuolo di De Zerbi

Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la partita contro il Sassuolo andata in scena questa sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia, casa dei neroverdi. Ecco le dichiarazioni di Sarri: "Facciamo fatica ad avere continuità fisica e mentale. È qualcosa che succede a tutte le squadre escluse rare eccezioni, è difficile da capire perché abbiamo momenti buonissimi e altri di passività. È difficile da capire anche se troviamo squadre che hanno momenti straordinari"

Come sta Chiellini?
"Giorgio ha avuto un indurimento al polpaccio, ha chiesto il cambio dopo 20' ma poi lo abbiamo portato fino alla fine del primo tempo. Forse era un po' presto buttarlo dentro, ma non avevamo Bonucci a disposizione, ci faceva comodo un giocatore di personalità. Il Sassuolo è una squadra che se subisce il tuo palleggio diventa vulnerabile, altrimenti diventa pericolosa". 

Non riuscite ad avere ordine?
"Abbiamo fatto fatica, poi col trequartista venivano a giocarci dentro. Ci sono passati tanti palloni dentro. I nostri laterali nei 30' hanno difeso bene in avanti, è un qualcosa che va e viene, bisogna applicarsi in maniera costante a livello mentale per evitare momenti di down".

La squadra ha margini di miglioramento?
"A tratti ti dà la sensazione di avere un gran potenziale, a volte ti lascia perplesso per la facilità che hanno gli avversari nel giocare. Il tutto sta nel diventare più equilibrati mantenendo le potenzialità". 

Vi è mancata un po' di qualità nel palleggio.
"Se noi dopo il 2-0 strappiamo in avanti apriamo il campo e sprechiamo energie. Dovevamo tenere gli avversari nella loro metà campo. È un tipo di interpretazione sulla quale dobbiamo migliorare. Noi siamo andati troppo a voler andare in due passaggi verso la porta, così spacchi la partita". 

I due pareggi valgono il titolo?
"Non lo so, sono discorsi che lasciano il tempo che trovano. Un obiettivo ha due possibilità, o lo centri o non lo centri. Noi dobbiamo fare 9 punti nelle prossime tre partite, le probabilità lasciano il tempo che trovano".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000