Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sassuolo / Sassuolo Femminile
Sofia Cantore: "Ero triste dopo l'infortunio. Ora inizia l’ultimo step"
lunedì 23 maggio 2022, 19:50Sassuolo Femminile
di Redazione SN
per Sassuolonews.net

Sofia Cantore: "Ero triste dopo l'infortunio. Ora inizia l’ultimo step"

Le parole della calciatrice neroverde Sofia Cantore in merito al recupero dall'infortunio al J Medical. Le ultimissime notizie

Sofia Cantore, calciatrice del Sassuolo Femminile, sta recuperando dall'infortunio presso il J Medical. La calciatrice, in prestito dalla Juve, ha scritto un post per ringraziare i medici e non solo: "In pratica è andata così: Ero triste perché per la seconda volta ho subito un infortunio grave. Perché mi veniva in mente quanto tempo avevo impiegato per tornare come prima dopo il primo infortunio di quattro anni fa. Perché non sono riuscita a finire una stagione in cui mi sono tolta alcune piccole soddisfazioni, con una squadra e una società che mi voleva davvero bene. Ero triste perché mi chiedevo come mai era successo di nuovo. Un giorno però una persona mi ha detto “solo per oggi, non preoccuparti” e così ho ritrovato un po’ di leggerezza, E COSÌ sono passati quasi 3 mesi. 3 mesi in cui mi sono presa cura di me, in cui ho lavorato duramente, in cui ogni volta che non mi si piegava la caviglia come volevo, ripensavo a quelle parole, sospiravo e andavo avanti".

LEGGI ANCHE: Sofia Cantore: "Dispiaciuta per l'infortunio. Juve-Sassuolo? Avrei voluto giocarla"

Prosegue Sofia Cantore: "Ringrazio ogni singola persona, dal Dottor Rossi, da Piè, dal mitico Alf, da Andre e Matte a tutti i fisioterapisti del j medical, perché senza di voi non sarebbe mai andato tutto così bene, ma soprattutto, spesso, non sarebbe stato tutto così leggero. Ringrazio di cuore anche la Juventus perché per la seconda volta mi ha rimesso in piedi, mettendomi a disposizione tutto ciò di cui avevo bisogno e anche di più. (Vi ringrazio anche per avermi fatto rispondere al telefono “si pronto sono Elisa”, per avermi fatto chiamare la palestra dalla piscina, per avermi supportato negli scherzi a Pietro e per avermi letteralmente sopportato, anche se in fondo so che vi mancherò). Detto questo finalmente, ADIOS✌❤️ Ora inizia l’ultimo step".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sofia Cantore (@sofiacantoree)