Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / Serie B
Serie B palestra azzurra: 28 dei 43 convocati di Spalletti hanno giocato in cadetteriaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 22 febbraio 2024, 10:19Serie B
di Tommaso Maschio

Serie B palestra azzurra: 28 dei 43 convocati di Spalletti hanno giocato in cadetteria

“Mission esclusiva per la B. Una palestra per il futuro”. Questo è il titolo con cui Il Corriere dello Sport analizza il report della Lega B pubblicato ieri in cui si sottolinea come 28 dei 43 calciatori convocati dal ct Luciano Spalletti abbiano militato in cadetteria in passato.

“Tra i 43 calciatori convocati finora da Luciano Spalletti in questi suoi primi sei mesi alla guida della Nazionale, ben 28 hanno giocato in serie B: 3 portieri, 9 difensori, 9 centrocampisti e 7 attaccanti. - si legge nell’articolo - Il torneo cadetto si conferma, dunque, il giusto trampolino di lancio sia per essere acquistati da club di serie A di prima grandezza e sia per ottenere convocazioni, e presenze, nella Nazionale maggiore. Dunque, un vero e proprio propellente del nostro movimento che mai come in questo momento ha bisogno di una palestra per rinnovarsi e tornare competitivo a tutti i livelli”.


Fra questi chi ha avuto maggiori trascorsi tra i cadetti p il portiere della Lazio Ivan Provedel con cinque tornei (Perugia. Modena, Pro Vercelli, Empoli e Juve Stabia) seguito da Leonardo Spinazzola. Fra gli attaccanti invece spicca su tutti Ciro Immobile, capocannoniere nel 2011/12 con 38 reti seguito da Berardi (11 gol nel 2012/13), Scamacca (9 gol con l’Ascoli nel 2019/20) ed El Shaarawy (7 reti col Padova nel 2010/11).