Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / sassuolo / I fatti del giorno
Con Sassuolo-Torino torna la Serie A. Giampaolo: "Io non mollo". De Zerbi: "Classifica conta poco"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 23 ottobre 2020 00:41I fatti del giorno
di Simone Lorini

Con Sassuolo-Torino torna la Serie A. Giampaolo: "Io non mollo". De Zerbi: "Classifica conta poco"

Coppe archiviate, è già tempo di pensare al campionato per le venti squadre di Serie A. Tra Covid-19 e stanchezza derivante dagli impegni infrasettimanali, non sarà facile per nessuno, ma Sassuolo e Torino almeno hanno avuto una intera settimana per preparare la sfida si stasera. Di seguito le dichiarazioni dei tecnici alla vigilia della sfida:

DE ZERBI: "LA CLASSIFICA ORA CONTA POCO" - "Ora non dico che conti zero ma conta poco. Quando vuoi cercare di alzare l'asticella, il momento determinante non devi viverlo con l'ansia. Non dobbiamo avere l'ansia di vincere a tutti costi, la voglia sì. La voglia di sbloccare la partita sì, l'ansia e la smania di sbloccarla subito no. Dobbiamo entrare in campo giocando, passando attraverso il gioco e l'organizzazione, divertendoci, stando attenti, volendo vincerla a tutti i costi per vederci in cima alla classifica perché è una gratificazione ma se vogliamo diventare una grande squadra dobbiamo viverla in maniera giusta, non dobbiamo avere preoccupazioni anse o altri impedimenti mentali, dobbiamo accettare di avere delle difficoltà nella gara, già prevederle adesso. Nella gara col Bologna abbiamo avuto l'esempio che quando non siamo giusti giusti siamo sotto anche meritatamente. Il gol di Djuricic ha fatto partire la reazione ma fino a lì non abbiamo giocato male ma non eravamo giusti, avevamo perso i duelli, c'erano delle letture sbagliate e in Serie A quando non sei giusto sei sotto 3-1 e perdi le partite".

GIAMPAOLO: "MI ASPETTAVO QUALCHE PUNTO" - “Tutti i percorsi di rivoluzione si pagano con sacrificio e sofferenze, sono difficili e tortuosi. Noi lavoriamo per inseguire quel tipo di idea di calcio: ora lo facciamo a volte bene e altre meno bene, dobbiamo fotocopiare quelle situazioni per un minutaggio più alto. Lo sapevo prima di venire al Toro e ne sono consapevole adesso, l’unica fiducia che ho sono l’applicazione dei calciatori e il lavoro quotidiano. E’ un momento delicato, ma lavoriamo per migliorare. Mi aspettavo di fare qualche punto, siamo arrivati male alla prima e alla seconda abbiamo avuto l’Atalanta. Dobbiamo fare il mea culpa contro il Cagliari, ma la sconfitta è immeritata. I punti e la classifica trasmettono fiducia e crea entusiasmo, fidelizza i calciatori e tutto l’ambiente, e se vengono meno è più difficile. Ma io non mollo nulla”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000