HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie b » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
A quanto deve vendere l'Inter Icardi?
  A 110 milioni, il valore della clausola
  Dopo l'ultima stagione, vale 70/80 milioni
  Il valore è crollato, basta un'offerta da 50 milioni

Palermo, Tuttolomondo insiste: "Iscrizione conforme alla normativa vigente"

25.06.2019 14:03 di Marco Lombardi    per tuttob.com   articolo letto 599 volte
S. Tuttolomondo
S. Tuttolomondo
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net

Nel corso della conferenza stampa odierna, Salvatore Tuttolomondo, patron del Palermo, ha ribadito le ragioni del club rosanero in ordine alla controversa questione iscrizione. "La fideiussione – ha spiegato Tuttolomondo – sta arrivando in Lega e di conseguenza a noi. Non nutro alcuna preoccupazione sull'iscrizione del Palermo al prossimo campionato di serie B. Fino a questo momento, a fronte di due nostre Pec in cui si annunciava l'arrivo della fideiussione, non ci è arrivato alcun cenno di segno contrario dalla Figc. Il disguido nasce, così come è stato spiegato esaurientemente dal broker della compagnia, da un problema tecnologico della piattaforma della compagnia stessa. Il guasto è stato riparato stamani alle 10,17 e alle 10,27 mi hanno assicurato che la polizza era in arrivo via Pec. Per noi l'iscrizione è conforme alla normativa prevista”.

Alla domanda su cosa accadrebbe se la Lega non considerasse regolare l'iscrizione e, per l'effetto, escludesse il Palermo dalla B, Tuttolomondo ha risposto secco: “Una eventualità del genere non la prendo neanche in considerazione”. 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510