Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie b / Primo piano
Vicenza, Di Carlo: "Dobbiamo insistere sul gioco, sulla determinazione e sulla concentrazione"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito
venerdì 30 ottobre 2020 21:00Primo piano
di Christian Pravatà
per Tuttob.com
fonte www.lrvicenza.net

Vicenza, Di Carlo: "Dobbiamo insistere sul gioco, sulla determinazione e sulla concentrazione"

Le parole della conferenza stampa di mister Mimmo Di Carlo prima della sfida di campionato contro il Pisa, in programma domani alla Stadio Menti: “Una partita delicata? La B è un campionato molto equilibrato e lo abbiamo visto in queste quattro partite che sono state giocate tutte allo stesso livello, non ci sono state squadre che abbiano dominato per 90’ minuti. Fanno la differenza gli episodi e i particolari, noi stiamo cercando di lavorarci per portarli dalla nostra parte. Dobbiamo insistere sul gioco, sulla determinazione e sulla concentrazione. Mi aspettavo questa posizione del Vicenza? Con una vittoria andiamo a metà classifica, in B bisogna avere molto equilibrio. Oggi la classifica non la guardo e non la guarderò neanche domani dopo la partita. Vittoria importante per il morale? La squadra ha tanta voglia di vincere, tutti devono dare qualcosa in più. Domani dovremo fare una prestazione da squadra forte e compatta, serve intensità e prestazione da squadra. Il Pisa fino a oggi ha sempre fatto gol, ne ha subito qualcuno di più. La squadra gioca e ha giocatori che ti possono mettere in difficoltà. Ho fiducia nella mia squadra. Siamo venuti fuori da Ferrara arrabbiati perché abbiamo buttato via una partita che potevamo portare a casa. Questo ci deve servire per tutte le partite da qui in poi, non dobbiamo mai pensare di aver raggiunto un obiettivo. Le partite durano fino al 95’, abbiamo recuperato due partite in cui siamo andati sotto, mentre a Ferrara siamo stati recuperati noi, su questo aspetto dobbiamo lavorarci. Dobbiamo correre, lottare con intensità e aggressività.

Diversi gol subiti? Ci sono da considerare anche le qualità degli avversari, a Ferrara abbia preso gol da giocatori di spessore alto, Valoti e Murgia sono giocatori che hanno fatto la Serie A. Abbiamo fatto gol anche noi, facendo le nostre prestazioni. In attacco siamo in crescita, ci sono tante cose positive, ma quello che conta sono la concentrazione e la prestazione da squadra che dobbiamo fare domani. Bisogna guardare al sodo ed essere determinati nel portare a casa i tre punti. Marotta recuperato? Sono tutti convocati a parte Ierardi e Scoppa. Domani probabilmente giocheranno Gori o Longo, vale lo stesso per Rigoni e Cinelli a metà campo, per il resto la formazione è fatta. Temo un po’ di fatica mentale? No, abbiamo una rosa ampia e attrezzata per questa categoria con tanti giocatori che vogliono essere protagonisti in questo Vicenza. Mercoledì in Coppa ci sono state cose positive e alcune anche negative perché abbiamo preso tante ripartenze, però la squadra si è ben comportata, tenendo testa ad una formazione di Serie A, il risultato non ci ha premiato ma la prestazione è stata giusta. Bisogna avere forza e consapevolezza di una squadra che deve essere sempre al 100%. Domani mi aspetto di vedere 16 giocatori in campo, più quelli che non giocano, più forti del Pisa, mentalmente e fisicamente. Chiedo ai ragazzi una grande prestazione di squadra, lucidità d gioco, intensità e determinazione nell’essere sempre un passo oltre l’avversario.

Andare sempre al massimo può creare stanchezza psicologica? Oggi abbiamo fatto solo 4 partite e quindi è presto per parlare di stanchezza a livello mentale, ad oggi il gruppo c’è, i ragazzi ci sono e hanno voglia di vincere. Come stanno Jallow e Longo? Secondo me stanno già meglio di 15 giorni fa. Jallow incomincia già ad essere diverso negli scatti, Longo sta meglio, le prossime due partite ci possono servire per farli riprendere ancora di più la forma per essere al top dopo la sosta. Stanno bene ma non hanno ancora i 90 minuti nelle gambe. Siamo in una fase di crescita per entrambi. 3 rigori in 4 partite? Abbiamo parlato con la squadra analizzando queste situazioni. Bisogna arrivare prima sulla palla e non dopo, qualche volta noi ripartiamo un attimo dopo. Due rigori però non c’erano e me lo permetto di dire. Bisogna guardare la realtà, avere più attenzione e essere più svegli. Dobbiamo evitare alcuni tipi di interventi arrivando prima.

Accostamento con la promozione di Ulivieri e la prima vittoria alla quinta giornata contro il Monza? Di quella partita ricordo che abbiamo vinto con un mio rigore al 82’, non c’erano più rigoristi e quindi l’ho calciato io. Abbiamo la consapevolezza che siamo un’ottima squadra, ma sappiamo anche che i 3 punti bisogna meritarli, li dobbiamo conquistare. Tutti devono fare qualcosa in più. Se arriverà la vittoria sarà perché ce la saremo meritata. La serie B è così, ci sono giocatori forti. Dobbiamo crederci di più”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000