Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Pordenone
Pordenone, Lovisa: "Mercato oculato e intelligente. Di Carlo nostra prima scelta"TUTTOmercatoWEB.com
Matteo Lovisa
© foto di Uff. Stampa Pordenone
venerdì 20 maggio 2022, 14:00Pordenone
di Angelo Zarra
per Tuttob.com

Pordenone, Lovisa: "Mercato oculato e intelligente. Di Carlo nostra prima scelta"

A Il Gazzettino, il direttore tecnico Matteo Lovisa ha parlato del mercato estivo che affronterà il Pordenone e della scelta di Di Carlo come allenatore: "Faremo un mercato oculato e intelligente. Punteremo, come abbiamo fatto negli anni passati, alla valorizzazione dei giovani, al fine di generare plusvalenze. Ovviamente la campagna acquisti partirà appena avremo definito il nuovo allenatore, anche se monitoriamo costantemente il mercato e abbiamo obiettivi precisi. È Di Carlo la nostra prima scelta, speriamo di averlo con noi già nei prossimi giorni. Il suo è l’unico profilo che attualmente stiamo valutando. È un tecnico d’esperienza, molto competente, che potrà garantirci un’ottima ripartenza nel campionato di Lega Pro. Sappiamo di avere una buona ossatura dalla quale ripartire, alla quale si andrà ad aggiungere probabilmente Camporese, che rientrerà da Cosenza. Abbiamo tanti ragazzi giovani, di prospettiva e con mercato. Non escludiamo cessioni su offerte importanti per qualche nostro ragazzo, ma chi partirà sarà sostituito. A questi andremo ad aggiungere altri giovani profili da valorizzare, individuati insieme al nuovo tecnico. Abbiamo l’obbligo, nell’immediato futuro, di migliorarci e di riscattare quest’annata" riporta trivenetogoal.