Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Flash news
CorSport: "Modena vicinissimo a Diaw. Bari, tutto su Moncini"TUTTOmercatoWEB.com
Moncini
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 25 giugno 2022, 09:42Flash news
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

CorSport: "Modena vicinissimo a Diaw. Bari, tutto su Moncini"

L’attaccante Davide Diaw (30) è vicinissimo al Modena. In attesa di conoscere la decisione finale di Massimo Coda (33), che difficilmente si muoverà da Lecce senza un triennale e attenzionato comunque anche dal Cagliari, il direttore sportivo Vaira, che cederà in serie C tre attaccanti (Minesso, Ogunseye e Marotta) sta chiudendo con il Monza per l’acquisto a titolo definitivo della punta di Cividale del Friuli. Il Benevento ha in vetrina due suoi gioielli preziosi, Gianluca Lapadula (32) e Gabriele Moncini (26). Il bomber ex Cittadella sembrava avere già un accordo di massima col Bari, ma la società pugliese deve trovare la quadra col Benevento, che non cederà certo il suo attaccante gratis (serve almeno un milione).

Così nel discorso si è inserito anche il Frosinone e non è detto che alla fine l’attaccante toscano non scelga proprio la Ciociaria. Magari anche con la formula del prestito. Stesso discorso per Lapadula. I suoi procuratori hanno incontrato il diesse cagliaritano Capozucca e forse trovato un accordo, ma il Benevento non va di fretta e aspetta che arrivi sul “suo” tavolo una proposta seria (almeno due milioni). Intanto il ds dei sanniti Pasquale Foggia stringe i tempi per accaparrarsi un esterno basso (un altro under) che possa essere l’alter ego di capitan Letizia e una mezzala che colmi un vuoto tecnico che si evidenziava anche nel passato organico. E già nei primi giorni di luglio cominceranno a tornare in città i giallorossi per le visite mediche, in vista della partenza per Cascia prevista per l’11 luglio.

Prosegue anche la campagna abbonamenti della Strega: nei primi 12 giorni di campagna sono state sottoscritte 1.764 tessere. Oltre a Moncini, il ds del Bari Ciro Polito è deciso a chiudere all’inizio della prossima settimana la trattativa per l’attaccante sannita, nonostante il fatto che oltre a una notevole differenza tra domanda e offerta, ci sia l’inserimento del Frosinone. Ma il calciatore per Mignani è un punto fermo: l’acquisto gli permetterebbe di dare un nuovo volto alla prima linea che conta su un bomber d’esperienza come Mirco Antenucci, suo compagno nella Spal e sull’attaccante italo-marocchino Walid Cheddira appena riscattato dal Parma. Tutto fermo sulla doppia pista Ciano-Marras tra Frosinone e Bari. In stand-by anche la trattativa con la Sampdoria per il centrocampista Benedetti.

A centrocampo il profilo ideale è Michael Folorunsho (24) che arriverebbe in prestito dal Napoli, proprietario del cartellino del calciatore. Un atteso ritorno dopo la sfortunatissima esperienza di tre stagioni fa al San Nicola. Rilanciatosi negli ultimi due campionati con la Reggina, adesso sulle sue piste ci sarebbe anche un club di A. Mare e relax a San Benedetto per l’argentino Ruben Botta (32), rientrato con due settimane d’anticipo in Italia. La voglia di misurarsi in B è tanta ma non vedeva anche l’ora di lasciarsi alle spalle un po’ di problemi familiari. Ancora incertezza sul futuro di Giuseppe Rossi (35) alla Spal. Pepito non ha ancora deciso il da farsi dopo essersi lesionato il menisco ed aver recuperato. Per ora non sembra rientrare nei piani del ds Lupo ma successivamente non è escluso un ripensamento, magari grazie al presidente Tacopina. Nessun passo avanti sull’attaccante Nicola Rauti (22) che da Torino danno per partente. La punta granata non rientra nei piani di Juric ed un esterno come lui potrebbe, invece, fare al caso dei biancoazzurri.