Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Palermo
Tuttosport: "Ecco il Palermo City: la A in tempi velocissimi"TUTTOmercatoWEB.com
Soriano e Mirri
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
martedì 5 luglio 2022, 11:53Palermo
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

Tuttosport: "Ecco il Palermo City: la A in tempi velocissimi"

 “Ecco il Palermo City: «La A in tempi velocissimi»”, titola Tuttosport oggi in edicola. 

Fuori un caldo del diavolo e trecento tifosi a cantare, dentro un po’ di refrigerio e una platea di cronisti come non si vedeva dai tempi d’oro dell’era Zamparini. Se n’è aperta un’altra ieri a Palermo, quella di City Football Group. C’era tutto lo stato maggiore del gruppo che fa capo allo sceicco Mansour a Palermo, con in testa Ferran Soriano, il Ceo della holding e il grande regista di tutte le acquisizioni della galassia City. Il Palermo è la dodicesima e presto potrebbe diventare una delle più luminose, perché i programmi sono ambiziosi.

«La Serie A è un obiettivo da raggiungere in tempi velocissimi – puntualizza subito Soriano – anche se il prossimo anno bisogna consolidarsi in Serie B». Le carte non
sono state scoperte del tutto, ma qualche concessione c’è stata. Lavoro, pazienza e umiltà sono state le parole più usate da Soriano nella conferenza stampa fiume andata in scena allo stadio “Barbera”. Accanto a lui, commosso, Dario Mirri, il presidente del
Palermo che in un mese s’è consegnato allo storia, prima con una promozione in B e poi con la cessione dell’80% del club ad un gruppo che muove miliardi nel calcio e che ha nei suoi quadri quattromila persone che si occupano quotidianamente di ogni aspetto.