Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Modena
CorSport: "Modena, che emergenza a Palermo! Tesser fa la conta"TUTTO mercato WEB
Tesser
giovedì 16 marzo 2023, 09:36Modena
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

CorSport: "Modena, che emergenza a Palermo! Tesser fa la conta"

“Modena, che emergenza a Palermo! Tesser fa la conta”, titola il Corriere dello Sport.

Invece di ritrovarli, il Modena perde i pezzi: questa mattina il centrocampista gialloblu Andrea Poli si sottoporrà ad un intervento chirurgico in una clinica di Bologna a causa della lesione del legamento crociato anteriore, questo significa che per lui la stagione è finita domenica scorsa contro il Pisa. Una tegola che complica i piani gialloblu. Mister Attilio Tesser attendeva con ansia la sosta del prossimo week-end per ritrovare i vari Cittadini, Diaw e Ionita, tutti fuori gioco da diverse settimane, ma la tegola Poli si è abbattuta sul Modena a tal punto che per domani sera a Palermo, l’allenatore gialloblu ha gli uomini contati. Oltre a Gerli in mezzo e ad Armellino a destra, come terzo a sinistra a centrocampo la scelta può cadere sui soli Magnino e Duca, e a questo punto dipenderà da quale tipo di partita vorrà impostare il tecnico di Montebelluna, più di contenimento con il primo, più garibaldina con il secondo. Ma l’umore resta positivo.

Il Modena di questi giorni è un motore mobilissimo, una squadra in divenire come impone il moto perpetuo della famiglia Rivetti. Se è vero che, sebbene a fari spenti, il Modena punta ai playoff anche se qui si parla di salvezza, la società vive costantemente fra il presente ed il futuro, basta leggere le parole dell’amministratore delegato Matteo Rivetti: «Vogliamo costruire un Modena sempre più forte, tenendo conto delle situazioni e dei vincoli che abbiamo con le altre società: Cittadini e Diaw sono in prestito secco e rientreranno rispettivamente all’Atalanta ed al Monza, Strizzolo ha un riscatto e vedremo il da farsi, ora pensiamo soprattutto ai rinnovi».

DUE COLONNE. Detto, fatto: l’altro ieri Antonio Pergreffi e giusto ieri Fabio Gerli hanno rinnovato rispettivamente fino al 2024 e fino al 2026. I tempi, spesso, nel calcio hanno un senso che va al di là del calendario, e significano fiducia: il difensore ed il regista sono due colonne sia in campo che nello spogliatoio ed avere prolungato i loro contratti oggi, alla vigilia della gara di Palermo e del rush finale della stagione, assume un significato di grande sostanza, tenendo conto che anche mister Tesser vanta una stagione di contratto. A Palermo Tesser cerca il colpaccio, tenendo conto dell’emergenza: oggi nella conferenza stampa pre partita annuncerà i due, tre giocatori della Primavera che si aggregheranno al gruppo titolare, dato che sono ben sei a questo punto i membri effettivi dell’infermeria (oltre ai citati, ci sono anche Battistella e Ferrarini) e al “Barbera” il Modena potrebbe trovarsi a corto di giocatori. Non di spirito però, dato che l’ambiente segue la bussola dritta verso il sereno, nonostante qualche infortunio di troppo.