Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Venezia
Venezia, Tessmann: "La classifica non ci interessa, vedremo alla fine dove saremo. Ascoli pericoloso, non sarà facile"TUTTO mercato WEB
Tessmann
mercoledì 29 novembre 2023, 10:35Venezia
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

Venezia, Tessmann: "La classifica non ci interessa, vedremo alla fine dove saremo. Ascoli pericoloso, non sarà facile"

Il centrocampista del Venezia Tanner Tessmann ha parlato oggi in conferenza stampa a Ca’ Venezia. Di seguito le sue dichiarazioni, riportate da trivenetogoal.it: “Mi sento bene, il nostro staff ci prepara sempre per essere al massimo in ogni partita. Il segreto è lavorare duro ogni giorno e credere in ciò che si fa. Stiamo facendo sicuramente molto bene come squadra, ognuno sta dando il suo contributo e vogliamo continuare così. A centrocampo siamo tutti grandi giocatori, anche chi non parte titolare, ogni giorno mettiamo molta energia e grinta nei nostri allenamenti per raggiungere un livello sempre più alto. Mister Vanoli e il suo staff da quando sono arrivati hanno fatto un lavoro egregio, noi giocatori abbiamo spinto al massimo e lavorato sempre al 100%. La classifica non ci interessa, dobbiamo pensare di partita in partita e alla fine vedremo dove saremo. Non vediamo l’ora di scendere in campo davanti ai nostri tifosi che sono stati fondamentali in questi mesi per noi. L’Ascoli è una squadra pericolosa da affrontare, vogliono vincere per risalire la classifica e non sarà per niente facile affrontarli.

Aver indossato la fascia da capitano con la mia Nazionale è stato un grande onore per me, spero nella prossima convocazione di poter continuare a dare il mio contributo e poter disputare le Olimpiadi con la maglia degli Stati Uniti. Io e Busio ci troviamo molto bene insieme, ci aiutiamo e ci sproniamo a vicenda tutti i giorni per poi dare il meglio di noi stessi in partita. Il fatto che tanti giocatori diversi stiano andando in gol è una buonissima cosa ma ovviamente vogliamo che i nostri attaccanti segnino e ci facciano vincere le partite, l’importante comunque è il bene della squadra“.