Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Sudtirol
Sudtirol, Valente: "Bari squadra in salute, i ragazzi sono pronti"TUTTO mercato WEB
Valente
venerdì 23 febbraio 2024, 14:00Sudtirol
di Angelo Zarra
per Tuttob.com
fonte fc-suedtirol.com

Sudtirol, Valente: "Bari squadra in salute, i ragazzi sono pronti"

Alla vigilia della gara di campionato contro il Bari, in casa Sudtirol ha parlato il tecnico Federico Valente. Queste alcune delle sue dichiarazioni, riprese dal sito ufficiale del club altoatesino:

“Anche nel corso dei primi tre giorni di questa settimana abbiamo lavorato veramente duro. I ragazzi sono pronti, oggi facciamo la rifinitura per valutare le ultime cose. Al momento non sono ancora sicuro al cento per cento delle scelte in difesa. Rientra Giorgini, che aveva fatto bene contro il Venezia, il giovane Kofler ha fatto altrettanto bene a Catanzaro. Cagnano ha fatto bene a sua volta, lui ha un mix di tutto: calcisticamente forte, ha un buon ritmo senza la palla e ci conferisce la giusta fisicità per le proiezioni in avanti. Sta facendo bene, si allena bene, ora deve confermarsi, settimana dopo settimana. Vedremo oggi quale decisione finale prendere per quanto riguarda la difesa e non solo. Vedremo dopo la rifinitura. Il Bari è una squadra in salute, forte sia come squadra che individualmente. Con l’arrivo del nuovo allenatore ha colto due vittorie di fila, sicuramente preziose per l’autostima. Sono sicuro che arriveranno qui per vincere la partita e noi, dal nostro lato, dobbiamo affrontare la gara con l’intensità di Catanzaro e delle partite in cui abbiamo fatto bene. La nostra base dovrà essere l’intensità e la volontà di difendere come squadre per poi fare qualcosa con la palla”.