Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Parma, Pecchia: "Psicologicamente la rimonta vale più di una vittoria. Perdere sarebbe stato un delitto"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom
domenica 10 dicembre 2023, 19:49Serie B
di Niccolò Pasta

Parma, Pecchia: "Psicologicamente la rimonta vale più di una vittoria. Perdere sarebbe stato un delitto"

Dopo la straordinaria rimonta contro il Palermo, l'allenatore del Parma Fabio Pecchia ha parlato in conferenza stampa: "Anche noi ne abbiamo presi due nel finale a Firenze, ci sono tanti episodi. Sarebbe stato un delitto perderla ma al novantesimo eravamo sotto di due gol, è un dato di fatto. La prestazione migliore per qualità, intensità, ritmo e continuità, ci è mancato il gol, ma ho visto una squadra consapevole, che ha dominato ed è rimasta lucida. Nonostante il doppio svantaggio, con consapevolezza abbiamo continuato a dominare in lungo e in largo. Vedere esultare il Tardini è fantastico, anche se è solo un pareggio", le parole ripresa da ParmaLive.com.

Meriti di Brunori sul gol, voi avete comunque reagito...
"Ha fatto un grandissimo gol di sinistro, lo conosco Matteo, ha fatto due gol fantastici. Ha qualità in area e sa giocare con entrambi i piedi. Il terzo poteva ammazzare la partita, ma siamo rimasti lì con lucidità fino alla fine, la voglia di cercare il gol ci ha premiati. Sicuramente potevamo fare meglio sul terzo gol, ma forse non l'avremmo poi recuperata".


Psicologicamente è come una vittoria?
"Per me di più. Dobbiamo essere bravi ancora di più a costruire su questa prestazione".