Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Catanzaro, Vivarini: "Cittadella col dente avvelenato. Donnarumma? Sta lavorando bene"TUTTO mercato WEB
venerdì 23 febbraio 2024, 22:04Serie B
di Luca Bargellini

Catanzaro, Vivarini: "Cittadella col dente avvelenato. Donnarumma? Sta lavorando bene"

Dopo il pareggio contro il Sudtirol, il terzo nelle ultime quattro gare, domani il Catanzaro è atteso dalla sfida sul campo di casa del Cittadella. Sul match si è espresso il tecnico delle Aquile del Sud, Vincenzo Vivarini nella consueta conferenza stampa della vigilia: “È stata fatta una settimana positiva - si legge su CalcioCatanzaro.it -. Domani non ci saranno Brighenti per squalifica e Pontisso alle prese con l’influenza. Andremo ad affrontare una squadra che avrà il dente avvelenato dopo le cinque sconfitte di fila e che fa dell’aggressività il suo punto di forza. Visto il suo momento negativo ci aspettiamo un Cittadella ancora più determinato a fare risultato e dobbiamo farci trovare pronti perchè sarà una partita difficile”.

Spazio, ad una riflessione sul progetto del club veneto: “Porta avanti lo stesso progetto tattico da anni e i giocatori conoscono al minimo particolare quello che devono fare in campo. Per vincere servirà grande umiltà e applicazione. Sono le prerogative che fanno la differenza in questo campionato. Ogni vittoria in Serie B è qualcosa di straordinario e l’obiettivo resta quello di continuare a fare grandi prestazioni”.


Sullo stato di forma della squadra, poi, il tecnico spiega: “Qualcuno non è al meglio ancora, ma lavoriamo per far trovare la migliore condizione a tutti. In questo momento stiamo ruotando diversi ragazzi ed è importante quindi la disponibilità da parte di tutti. Donnarumma? Lo stiamo facendo entrare e sta lavorando molto bene sotto l’aspetto atletico dopo aver risolto i suoi problemi fisici”.