Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Bari aggrappato a Sibilli, la squadra è un rompicapo anche per IachiniTUTTO mercato WEB
martedì 5 marzo 2024, 11:49Serie B
di Daniel Uccellieri

Bari aggrappato a Sibilli, la squadra è un rompicapo anche per Iachini

Il Bari frena ancora, non basta il gol del solito Sibilli contro lo Spezia. La realtà, scrive Il Corriere dello Sport in edicola questa mattina, è sotto gli occhi di tutti con i tifosi che continuano a contestare la squadra. Il mercato, scrive il quotidiano sportivo, non ha aiutato la squadra: Puscas, il colpo di gennaio arrivato dalla Serie A, non è riuscito ad incidere: lento, impacciato, non è neppure il lontano parente di quello aggressivo, tutto forza e potenza che l’anno scorso aveva festeggiato la promozione in A col Genoa e due stagioni fa aveva trascinato il Pisa di D’Angelo in finale contro il Monza.

Le parole di Iachini dopo la gara
"Menez ha avuto un fastidio al ginocchio, Puscas aveva avuto una forma influenzale e devo fargli i complimenti perché ha dato una meno nonostante questo problema. Sul piano tecnico abbiamo margini di crescita ma guardiamo avanti. Vogliamo scacciare queste nuvole sui ragazzi. Morachioli? So che quando si allarga può diventare pericoloso, ma oggi dato che loro difendono a tre l'ho usato per aprire la loro linea e far entrare il nostro trequartista.


Una variabile è Sibilli, che sa giocare tra le linee avversarie, dobbiamo trovare i tempi per servirlo di più. Difesa a 3? Questa variante ci fa attaccare più sugli esterni, e qui dobbiamo essere più intraprendenti. Così gli interni possono attaccare più l'area e correre meno in orizzontale. Devo valutarne le caratteristiche, abbiamo bisogno di qualche gol in più. Il vestito cambia per avere più occasioni".