Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Serie B, De Rossi: "Felice della nostra partita, i ragazzi hanno la mentalità giusta"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 5 novembre 2022, 16:29Serie B
di Matteo Vana

Serie B, De Rossi: "Felice della nostra partita, i ragazzi hanno la mentalità giusta"

La SPAL pareggia 0-0 contro la Ternana. Un risultato che permette a Daniele De Rossi, tecnico della formazione estense, di mantenere l'imbattibilità in campionato: "Vorrei rivedere la partita per analizzarla con lucidità. Queste sono due squadre forti che si equivalgono, dobbiamo ritrovare la classifica che ha la Ternana perché hanno troppi più punti di noi. Sono felice della nostra partita, mi piace aver visto i ragazzi incavolati per le occasioni non concretizzare perché significa che hanno la mentalità giusta", le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

Ha visto progressi rispetto all'ultima gara?
"Io vedo miglioramenti sia nella gestione della settimana, con i ragazzi che assorbono le nozioni, sia in campo. Non è facile giudicare in prima persona, ma sono orgoglioso di questi ragazzi perché hanno sempre dato tutti reagendo ai momenti di difficoltà".

Cosa non abbiamo ancora visto della sua idea di calcio?
"Anche io mi sto scoprendo, devo modellare me stesso in base alle risposte che mi danno i miei ragazzi quotidianamente e durante le partite. Sono felice di quello che vedo, la costruzione dal basso non deve essere un dogma, facciamola ma senza abusarne. Dobbiamo riconoscere i momenti della partita"

Domani c'è il derby, lo guarderà?
"Starò con la famiglia che mi manca molto. Mi piace molto questo lavoro, ma starò con loro. Il derby lo giocheranno a un chilometro da casa mia quindi sentirò cosa succede, ma non voglio giudicare nulla perché, per ora, sono un oggetto estraneo alla Roma. Oggi c'erano più sciarpe della Roma qui allo stadio che altro, ma devo mantenere il giusto distacco. Non faccio previsioni, c'è già un bravo allenatore che sa che deve fare. La tv sarà accesa, ovviamente, e chiederò un'oretta e mezzo di break per vederla".

Sabato incontrerà Cannavaro con cui ha vinto i mondiali del 2006..
"Più invecchio e più divento nostalgico. Ci sono dei momenti che quel brivido che sentite voi da tifosi io lo sento moltiplicato. Sono quasi dispiaciuto che io e Fabio sabato prossimo avremmo questo piccolo fastidio del risultato finale. Sono stati momenti di grande gioia, un ricordo indelebile, quasi come rivedere le foto del matrimonio"