Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Ternana, Lucarelli: "Col Bari servono punti per la salvezza. Vi arrabbiate? Pazienza"TUTTO mercato WEB
sabato 18 marzo 2023, 15:19Serie B
di Claudia Marrone

Ternana, Lucarelli: "Col Bari servono punti per la salvezza. Vi arrabbiate? Pazienza"

Giornata di conferenza stampa in casa Ternana, con mister Cristiano Lucarelli che ha parlato alla vigilia del match contro il Bari, valido per la 30ª giornata del campionato di Serie B. Queste le sue parole, riprese da ternananews.it: "Il Bari è una squadra forte. Il campionato lo dimostra, e i numeri che ha in trasferta sono per certi versi migliori di quelli che ha in casa. Per il loro modo di giocare non mi sorprende. Io devo ridire quello che ha fatto arrabbiare tante persone: domani dobbiamo fare punti per conquistare punti salvezza. Altra cosa che ci tengo a chiarire per parole che mi attribuiscono alcuni siti di Bari è che mi sento tranquillo con la designazione dell'arbitro: quest'anno ci sono 12 o 14 decisioni arbitrali contrarie, è una realtà. Però se si contesta Di Bello vuol dire che non si ha idea di chi è Di Bello".

Andando quindi alla sua rosa: "È stata una settimana positiva. Ho visto bene delle settimane che non hanno avuto riscontro in campo, altre che ho finito preoccupato con poi la prestazione in campo della squadra. La squadra mi sembra mentalizzata nel fare domani una partita di grande sofferenza. Il Bari ha giocatori nel reparto offensivo che hanno fatto male a tutti, la partita durerà 100 minuti. Con calma e pazienza potremmo avere vantaggi nel finale. Sarà dura, per certi versi maschia. Dovremo fare tutto per restare in partita fino alla fine".


Più nello specifico, sulla condizione di alcuni: "Donnarumma e Favilli hanno un minutaggio ridotto, dopo la sosta vedremo: domani non saranno titolari. Falletti? Sta bene. In settimana l'ho visto bene, ha fatto tre gol belli in partitella. Gli ha detto che deve tirare. La palla da sola in porta non ci va. Fisicamente è pimpante. Dentro la testa solo lui lo sa e può aiutarlo. Io più che mandarlo in campo non posso fare. Onesti? In questo momento meglio utilizzare giocatori più esperti che possano togliere le castagne dal fuoco. Ha ripreso da poco e ho visto che ha perso l'abitudine a stare con i grandi. Oggi devo pensare a recuperare i giocatori che devono fare i gol e trovare come farli rendere al meglio".