HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie c » Coppa Italia
Cerca
Sondaggio TMW
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

Coppa Italia Lega Pro, il Matera infila il poker e passa il turno

Andria-Matera 0-4
15.09.2010 18:14 di Corrado Della Bruna    per tuttoc.com   articolo letto 24 volte

Con due gol per tempo il Matera cala il poker al "degli Ulivi" di Andria e conquista il passaggio al secondo turno di Italia come una delle nove migliori seconde classificate per la migliore differenza reti rispetto al Melfi.

Il Matera si presenta ad Andria con una formazione decisamente competitiva, che conferma le dichiarazioni rilasciate domenica scorsa in sala stampa da mister Cadregari. Il tecnico aveva dichiarato che avrebbe giocato per passare il turno e per farlo l'allenatore schiera dal primo minuto un Matera agguerrito. Per contro il tecnico dell'Andria schiera in gran parte la squadra della berretti.

Parte subito forte la squadra lucana che nei primissimi minuti sfiora già il vantaggio: al 3' sul corner di Lo Sicco è Calà a colpire la traversa. Il forte difensore scuola Udinese è in forma smagliante e insacca con un preciso colpo di testa al 16' il suo primo gol in maglia biancoazzurra. Sono sempre gli ospiti che conducono le danze ed al 32' arriva la rete del raddoppio: Del Sorbo segna raccogliendo un preciso assist di Lo Sicco. La partita è praticamente a senso unico, con i giovani di casa che poco riescono a creare in confronto ai più esperti e vogliosi avversari.

La ripresa comincia con un doppio cambio nelle due squadre. Nell'Andria mister Loconte fa entrare Vulpis al posto di Lops e Di Cosmo al posto di Palumbo. Nel Matera mister Cadregari sostituisce Del Sorbo con Formuso mentre Cannella rileva Villagatti. Alla prima vera occasione della seconda frazione Stella che si "beve" tutta la difesa andriese e segna la rete-qualificazione al 56'. Per la prima conclusione degna di nota dei padroni di casa bisogna attendere il 69': ci prova il nuovo entrato Vulpis ma Musacco blocca con sicurezza. All'84' arriva il sigillo finale da parte di Formuso, che chiude definitivamente i conti della partita.

ANDRIA-MATERA 0-4

Andria: Locatelli, Civita, Di Bari, Vassalli, Giampietro, Di Palma, Palumbo (1' st Di Cosmo), Lops (1' st Vulpis), Chiatante (15' st Capone), Leonetti, Quacquarelli. (A disposizione: Cannone, Tota, Di Fino, Mansi). All. Loconte.

Matera: Musacco, Manetta, Villagatti (1' st Cannella), Calà, Di Fusco, Cirillo, Lo Sicco, Stella, Del Sorbo (1' st Formuso, Alassani, Lorini (28' st Spillabotte). (A disposizione: Lorello, Fedi, Logrieco, Giannone) All. Cadregari

Arbitro: Alfredo Zivelli di Torre Annunziata

Reti: 16' Calà, 32' Del Sorbo, 56' Stella, 84' Formuso.

Note: Angoli: 9-1 per il Matera. Ammoniti: Vassalli dell'Andria.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510