Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie c / Interviste TC
INTERVISTA TC - Millesi: "Avellino non merita tutto questo"TUTTOmercatoWEB.com
Francesco Millesi
© foto di Federico De Luca
giovedì 13 febbraio 2020 19:00Interviste TC
di Raffaella Bon
per Tuttoc.com

INTERVISTA TC - Millesi: "Avellino non merita tutto questo"

Per parlare del momento societario delicato di Avellino e Catania la redazione di TuttoC.com ha intervistato Francesco Millesi, ex centrocampista delle due squadre.  

Che idea si è fatto sulla questione Avellino?
"Purtroppo ad Avellino hanno questa situazione di sofferenza. Non capisco come una piazza favolosa possa avere questi problemi con personaggi poco seri ma sono certo che tutto andrà per il meglio. La città e i tifosi non meritano tutto questo, è gente che vive per quella maglia. Chi gestisce quella società deve essere sicuro di portare al termine i progetti perchè i tifosi sono sempre presenti e sono loro la parte lesa che subisce le carenze degli altri".

Nello spogliatoio come si vive una situazione del genere?
"I calciatori devono stare sempre tranquilli. Loro stanno lì per sudare quella maglia e i problemi societari non devono riguardarli anche se capisco che non tutti riescono a farlo, capisco che il calciatore di terza serie vive di quel piccolo stipendio e quindi si va in tilt inconsciamente se non si ha stabilità economica, chiedo a loro di stare sereni perché hanno la fortuna di indossare una maglia che è il sogno di ogni calciatore".

La presenza di una figura come quella di Capuano può essere d'aiuto?
"Capuano è una persona irruenta, istintiva. Dice ciò che pensa in quel momento, purtroppo poi ci sono delle conseguenze. Che si subiscano dei torti o meno è sempre meglio analizzare le cose prima e poi semmai chiedere spiegazioni".

Cosa pensa invece di quanto sta accadendo a Catania?
"Purtroppo Catania è un'altra piazza dove stanno avendo problemi di natura societaria,c'è caos ed è difficilissimo lavorare, ma troveranno la soluzione".

Come se ne può uscire?
"L'unica cosa che devono fare a Catania è formare un gruppo solido, coeso tra giocatori, staff e chi è rimasto in dirigenza. Si è professionisti per cui quando si va in campo bisogna dimenticare ciò che si vive all'esterno".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000