Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie c / Il Punto
Provaci ancora, Joe. Tacopina pronto a rilanciare il Catania. In quella che potrebbe essere la sua impresa più ambiziosa e difficile da quando è in ItaliaTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 02 dicembre 2020 00:25Il Punto
di Tommaso Maschio
per Tuttoc.com

Provaci ancora, Joe. Tacopina pronto a rilanciare il Catania. In quella che potrebbe essere la sua impresa...

Provaci ancora, Joe. Potrebbe essere questo il titolo, mutuato da un film di Woody Allen del ‘72, per l’avventura che l’avvocato italo-americano Tacopina (il Joe di cui sopra) si appresta a vivere alla guida del Catania. È vero il closing non è ancora arrivato e c’è da trovare un accordo sui tanti, troppi, debiti accumulati dalla società etnea (60 milioni) in questi anni, ma questo non sembra scoraggiare l’ex patron di Bologna e Venezia che vuole risollevare le sorti dei rossoazzurri e riportarli nel calcio che conta. Come fatto del resto alla guida dei due club sopraccitati con cui ha vinto campionati e conquistato promozioni diventando il primo presidente a essere promosso in tre serie diverse consecutivamente (col Bologna dalla Serie B alla Serie A e con il Venezia dalla Serie D alla Serie B in due anni).

Tacopina andrà alla caccia di una terza impresa, forse la più ambiziosa e difficile della sua carriera italiana, e sta già lavorando a uno staff di primissimo piano per la sua nuova creatura. Se Dante Scibilia è un fedelissimo che conosce bene la categoria oltre che la gestione finanziaria, il colpo vero e proprio è rappresentato dal CEO in pectore: quel Giovanni Gardini che negli ultimi anni ha lavorato all’Inter con successo dopo una lunga carriera in giro per l'Italia e che ha deciso di scendere in Serie C convinto dall’ambizioso progetto dell’avvocato newyorkese che non si nasconde e ambisce a ripercorrere il cammino fatto dal primo Catania del duo Pulvirenti-Lo Monaco, possibilmente con un finale diverso da quest’ultimo. Ma anche in questo caso i precedenti sono a favore di Tacopina visto che il Bologna è stato lasciato in mani solide, nonostante il progetto felsineo stenti a prendere il decollo vero un piazzamento in Europa, e il Venezia gode di ottima salute come testimonia il quinto posto in Serie B ad appena tre punti dal primo posto.

Alle pendici dell’Etna bisognerà pazientare ancora un po', anche se Tacopina spera di farsi, e fare alla città, un regalo di Natale, ma poi si potrà guardare al futuro con ottimismo e senza il timore che la squadra possa sparire schiacciata dai debiti.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000