Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone A
Seregno, Mariani: "Straordinari ma primo che si adagia mi sentirà urlare"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Pietro Mazzara
lunedì 29 novembre 2021, 12:40Girone A
di Valeria Debbia
per Tuttoc.com

Seregno, Mariani: "Straordinari ma primo che si adagia mi sentirà urlare"

Derby vittorioso per il Seregno ieri contro la Giana Erminio. Al termine del match, mister Alberto Mariani non ha nascosto la sua soddisfazione, pur facendo capire come la strada da percorrere sia ancora molto lunga: "Una delle più belle partite della stagione? I ragazzi hanno giocato una buona gara, è fuori dubbio. Ma dobbiamo giocare ancora di più, anche se lo abbiamo fatto tanto e bene. Quello che fa piacere è che questo è un gruppo straordinario, oggi (ieri, ndr) hanno giocato da squadra, non mi sembra abbiano subito tiri in porta ed era già accaduto la volta scorsa. Sapevamo di dover essere più precisi davanti, nel primo tempo non siamo riusciti a sbloccarla ma lo avremmo meritato. Poi in dieci minuti abbiamo fatto un buon sviluppo su entrambi i gol, poi ci hanno pensato quei due là davanti. Noi conosciamo il valore dei nostri attaccanti e non solo di loro. A loro iniziava a pesare un po' questa astinenza: abbiamo cercato di farli stare tranquilli e far percepire loro la nostra fiducia. Al di là dei gol credo abbiano corso come non era mai accaduto. In questo campionato tutte le squadre sono alla nostra portata se approcciamo in un certo modo e la viviamo in un certo modo, altrimenti diventano difficili. Sappiamo che dobbiamo giocare un'altra finale a Trento, chiaramente la prepareremo con più autostima perché il risultato ce ne ha data. Ora possiamo pensare che possiamo migliorare, il primo che si adagia mi sentirà urlare perché non ci possiamo adagiare: dobbiamo regalare gioia al nostro presidente e a tutta Seregno. Oggi ci siamo riusciti, ma ora conta la prossima".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000