Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Il Punto
Appunti sparsi sul turno infrasettimanale. Exploit Vicenza, Alessandria avanti, Fidelis che fai? E in tutto questo c'è una squadra che fa gli scongiuri
venerdì 2 dicembre 2022, 00:00Il Punto
di Luca Bargellini
per Tuttoc.com

Appunti sparsi sul turno infrasettimanale. Exploit Vicenza, Alessandria avanti, Fidelis che fai? E in...

Mentre in giro si organizzano forum, si fanno dichiarazioni e si discute nuovamente sul progetto delle seconde squadre, il campionato sta vivendo una settimana intensa con un turno infrasettimanale che ha dato risposte importanti. E su quelle vorrei concentrarmi.

GIRONE A
Vicenza, rinascita con Modesto -
Quattro partite, altrettante vittorie. Questo è il ruolino di marcia dei biancorossi dall’arrivo del tecnico ex Crotone al posto di Francesco Baldini. Un exploit così deciso e repentino che ha colto tutti di sorpresa. Da una parte c’è chi ha evidenziato come Modesto sia stato bravo a toccare le corde giuste per riaccendere una squadra che sembrava persa. Dall’altra, però, il pensiero di una parte era che i calciatori abbiano fatto tutto e il contrario di tutto per far avvenire il cambio di allenatore. Comunque sia andata oggi la vitta dista solo 2 punti e nel weekend ci sarà lo scontro contro la Pergolettese.

Triestina, il calvario continua - Massimo Pavanel doveva essere la soluzione ai problemi del club alabardato, ma per adesso non è stato in grado di adempiere a questo compito. Tanto che le voci di un suo esonero si sono diffuse già da tempo. L’ex tecnico del Padova, però, non ha alcuna intenzione di mollare e le sue dichiarazioni post Piacenza evidenziano come tenga a rilanciare la squadra. Parole forti e chiare che probabilmente hanno convinto anche la dirigenza della società a dargli ancora un po’ di tempo: almeno fino al match contro la Ferlapisalò.

GIRONE B
Imolese, che succede? - Sette sconfitte nelle ultime dieci giornate, ma soprattutto la sensazione forte e chiara che la squadra abbia smarrito la sua strada. Con il fondo della classifica che desta appena due punti. La domanda è: la dirigenza cosa aspetta ad intervenire.

Alessandria, meglio così! - Il passaggio di proprietà è saltato e visto quanto accaduto in altre realtà è, probabilmente, pure meglio. Ora Di Masi ha il compito di trovare una nuova soluzione oppure chiudere la stagione nel migliore dei modi. Nessuno può risolvere per lui questa situazione.

GIRONE C
Fidelis Andria, una scelta curiosa - Mi slego un attimo dal campionato in senso stretto. Nelle scorse ore è arrivata la nomina di Mariano Fernandez quale nuovo ds del club federiciano. Una scelta, questa, che a mio modesto parere è abbastanza inusuale. Perché? Semplice, Fernandez arriva dalla Viterbese, club appena 2 punti sotto la Fidelis in classifica. Tradotto: l’italo-argentino è stato uno degli architetti di una squadra che è solo di poco peggiore di quella pugliese. Mistero… In ogni caso se Fernandez dovesse far bene ad Andria capiremmo meglio chi era che non faceva girare le cose come avrebbero dovuto a Viterbo.

Catanzaro, beh….che dire? - Una squadra in missione. Con un obiettivo chiaro in testa. Si pensa ma non si dice. E va bene così. Applausi