Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone B
Ancona, Colavitto: "Domani bisogna fare punti, ai playoff non ci penso"TUTTO mercato WEB
venerdì 23 febbraio 2024, 18:15Girone B
di Marco Pieracci
per Tuttoc.com

Ancona, Colavitto: "Domani bisogna fare punti, ai playoff non ci penso"

Le parole del tecnico dell'Ancona Gianluca Colavitto in vista della gara contro il Rimini, riportate dal sito ufficiale del club dorico: "I ragazzi meritavano una continuità di risultati. Abbiamo subito delle batoste a livello di risultato e sempre pagato a caro prezzo ogni minimo errore. Rimontare il risultato contro squadre in salute come la Carrarese fa aumentare l’autostima. Ma domani è un’altra partita, un altro avversario. Il nuovo arrivato?Pasini a livello di curriculum non si discute, ringrazio il club per questo innesto in difesa che ci permette di coprire il problema al piede che ha Pellizzari e con cui convive da un po’. E’ un profilo importante per la categoria, mi auguro che anche dal punto di vista umano ci dia un aiuto per queste ultime partite. Logicamente il ragazzo non sarà in campo dal primo minuto perché deve prendere confidenza con l’ambiente e con i compagni, ma è comunque a disposizione. Già dal primo allenamento mi ritengo soddisfatto”.

Mister Colavitto era stato richiamato dalla società subito dopo il pareggio maturato nella sfida di andata con il Rimini. “Il mio percorso fatto fin qui mi soddisfa, un po’ meno per la continuità di risultati. Domani è una gara di una notevole difficoltà: bisogna assolutamente fare i tre punti, ai playoff non ci penso. Nella mia testa c’è solo il Rimini che è guidata da un bravissimo allenatore che ha fatto, insieme all’area tecnica, un grandissimo lavoro. Sono in fiducia e questo incide tanto in una stagione. Cioffi? Dalla metà in campo in su può fare qualsiasi cosa. Adesso il contesto è particolare, con meno responsabilità addosso si sarebbe trovato meglio”.