Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Il Punto
Un club di C non ha neanche l’acqua calda negli spogliatoi! Ciao Josè. C’è un allenatore in Serie C che fa gola a 2 club di Serie A. Quella panchina che nessuno vuole…TUTTO mercato WEB
giovedì 29 febbraio 2024, 00:00Il Punto
di Nicolò Schira
per Tuttoc.com

Un club di C non ha neanche l’acqua calda negli spogliatoi! Ciao Josè. C’è un allenatore in Serie C che fa gola a 2 club di Serie A. Quella panchina che nessuno vuole…

Apro questo editoriale ricordando chi purtroppo non c’è più. Un attaccante che ha fatto la storia di questa categoria. Gol a grappoli col Pavia e una clamorosa doppia promozione dall’allora C2 alla Serie B con la Cremonese. All’età di 50 anni scompare dopo aver perso una lunga battaglia contro un male incurabile Josè La Cagnina. Un grande attaccante, uno dei bomber di provincia che ha fatto sognare gli amanti della terza serie nei primi anni Duemila. Una grande persona, termine spesso abusato quando ci lascia qualcuno, ma nel suo caso era veramente così. Negli ultimi anni aveva lavorato per l’Udinese e sognava di arrivare tra i grandi anche in panchina. Purtroppo non succederà, ma siamo sicuri che lassù insegnerai a fare gol agli angeli del paradiso. Ciao Josè…

Veniamo all’attualità: la primavera si avvicina e qualche club inizia già a navigare in acque agitate. Non solo sul campo, ma soprattutto fuori. Addirittura ci sarebbe una società neppure in grado di garantire l’acqua calda nelle docce degli spogliatoi al centro d’allenamento. Incredibile ma (purtroppo) vero…

C’è nella terza serie targata 2023/24 un allenatore che sta incantando. Gioco spettacolare e idee brillante sapientemente coniugate in maniera quasi futurista. Davide Possanzini ha lasciato il segno e sta pilotando il Mantova verso la promozione in B. Una cavalcata splendida che ha attirato le attenzioni di diversi club di categoria superiore come Genoa, Sassuolo e Palermo. Il Poss è pronto al grande salto: tenetelo d’occhio perché tra un paio d’anni potrebbe essere il Vincenzo Italiano o Maurizio Sarri di qualche stagione fa…

PS Ci sarebbe pure una panchina in bilico, ma finora i dirigenti di quella società hanno incassato vari no dai tecnici contattati. Troveranno qualcuno disposto ad accettare la sfida? Appuntamento alla prossima settimana...