Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
I Top & Flop di Albinoleffe-Giana ErminioTUTTO mercato WEB
© foto di Francesco Moscatelli
venerdì 1 marzo 2024, 22:57Girone A
di Gianluca Pirovano
per Tuttoc.com

I Top & Flop di Albinoleffe-Giana Erminio

Non si sono fatte male Albinoleffe e Giana, nella gara dello Stadium di Zanica valida per la 29esima del Girone A di Serie C. Partita dalla poche, pochissime emozioni, tra due squadre che hanno badato più a non prenderle che ad attaccare. Primo tempo che è scivolato via senza nessun sussulto, nonostante i cinque angoli battuti dalla Giana. Ripresa che, almeno nelle prime fasi, si è mostrata più frizzante, con la doppia clamorosa occasione degli ospiti al 7’. Prima Marietta ha detto di no al mancino forte, ma centrale di Messaggi, poi si è superato sul tap in di Fall. La risposta dei seriani è arrivata con Zoma, che per due volte è andato vicino al gol: prima ha calciato a lato di poco, approfittando di un errore di Groppelli (14’), poi alto, forse con deviazione decisiva di Zacchi (20’). Nel finale, invece, entrambe si sono accontentante di un punto che muove la classifica.

I Top & Flop di Albinoleffe-Giana Erminio

TOP

Marietta (Albinoleffe): il segreto è farsi trovare pronti quando serve. Una occasione per la Giana, una doppia super parata per il portiere di casa, che si è guadagnato così la palma di migliore in campo. DECISIVO

La fase difensiva (Giana Erminio): non prendere gol è sempre un merito, concedere così poco all’avversario anche. Certo, i seriani non si sono dannati per cercare il gol, ma la fase difensiva biancazzurra ha risposto sempre presente, nonostante la velocità di Zoma, che avrebbe potuto far male. SERENI

FLOP

Zoma (Albinoleffe): più che una bocciatura, un rimpianto. Gioca la solita partita positiva e, soprattutto nella ripresa, mette a dura prova la difesa ospite. Si crea, di fatto, da solo due occasioni, che spreca mandando una volta a lato e una volta alto. Peccato, potevano essere le occasioni decisive. RIMANDATO

Maguette Fall (Giana Erminio): non entra mai veramente in partita, in gran parte non per colpa sua. Non gli arriva in 90’ minuti nemmeno un pallone giocabile e lui fa fatica a trovare spazio e spunti, pur dannandosi e lavorando sporco come sempre. Sul pallone vagante del possibile 1-0 non è rapace come al solito. RAFFREDDATO