Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Top & Flop di Trento-Pro PatriaTUTTO mercato WEB
Saporetti Top Pro Patria
© foto di Giovanni Padovani
venerdì 1 marzo 2024, 23:08Girone A
di Davide Baglivo
per Tuttoc.com

Top & Flop di Trento-Pro Patria

Decisamente non una bella partita allo stadio "Briamasco" con i padroni di casa del Trento e la Pro Patria che non si fanno male e si accontentano di un punto a testa che non cambia la classifica delle due formazioni che rimangono nel limbo tra zona play-off e play-out (35 punti per i gialloblù, 36 per i tigrotti). Nel corso delle prima frazione di gara la squadra di mister Baldini ha una buona occasione per aggredire gli avversari dopo l'espulsione ingenua di Stanzani che nel giro di cinque minuti si fa espellere dal direttore di gara. Questo vantaggio però viene del tutto annullato nella ripresa quando Rada, già ammonito, simula in area secondo l'arbitro e si becca il secondo giallo della sua partita. Finiscono praticamente qui le emozioni a Trento con l'unica eccezione del tiro a botta sicura in area di Pasquato che viene murato da Saporetti in maniera decisiva. La Pro Patria può almeno sorridere un poco perché dopo tre sconfitte consecutive ritorna a fare punti. Anche il Trento può vedere il bicchiere mezzo pieno, quasi, perché dopo due sconfitte consecutive in casa raccoglie almeno un punto dopo l'ultima volta, 1-1 contro il Novara a fine gennaio, mentre la vittoria manca ancora dal 17 dicembre.

TOP:

Pasquato (Trento): Prova a sbloccare il match al 53' ma quel "guastafeste" di Saporetti gli nega questa opportunità immolandosi. Decisamente il più pimpante dei suoi, esce dopo aver finito le energie. RIFERIMENTO 

Saporetti (Pro Patria): Eccolo qui il "guastafeste". Insieme ai suoi compagni di reparto annullano tutte le punte gialloblù che passano dalle loro parti. MURO  

FLOP: 

Rada (Trento): Cade con troppa facilità in area e l'arbitro lo punisce con il secondo giallo gettando al vento il vantaggio di avere un uomo in più nel corso della gara. INGENUO 

Stanzani (Pro Patria): Forse il signor Viapiana è stato troppo severo ma l'esterno dei tigrotti è stato poco attento quando, già ammonito, da terra ha alzato troppo la gamba colpendo involontariamente un avversario. INCAUTO