Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone B
Vis Pesaro-Pontedera, fare punti è un mantra: le probabili formazioniTUTTO mercato WEB
sabato 2 marzo 2024, 11:00Girone B
di Stefano Scarpetti
per Tuttoc.com

Vis Pesaro-Pontedera, fare punti è un mantra: le probabili formazioni

Iniziano l'ultimo tour de force della stagione Vis Pesaro e Pontedera di fronte questo pomeriggio ore 16.15 al "Tonino Benelli" per la 29^ giornata del girone B di terza serie. La parola riscatto riecheggia per marchigiani e toscani: i biancorossi vogliono cancellare la brutta prestazione nel derby marchigiano perso a Recanati per 1-0 con un autogol incredibile riprendendo il cammino intrapreso in precedenza. Dall'altra parte i granata sono obbligati ad interrompere una lunga serie negativa, tre sconfitte consecutive. Una vittoria che manca da quasi un mese - 5-4 a Recanati- e soprattutto una difesa sempre battuta nelle ultime sette partite.

La Vis Pesaro ha fatto della continuità un marchio di fabbrica per uscire dalle zone calde della graduatoria. Adesso il margine di vantaggio è di sole tre lunghezze sui 29 punti della Spal attualmente in zona playout. Diverso l'andamento del Pontedera fra le compagini che ha pareggiato di meno, non conosce mezze misure, anche se nell'ultimo periodo fatica proprio a fare risultato nonostante le prestazioni siano buone. I toscani partiti - E' bene ricordarlo sempre - con l'obiettivo di mantenere la categoria, si trovano ancora in zona playoff e vogliono a questo punto completare l'opera. Raggiungere l'aritmetica salvezza e gettarsi a caccia della seconda postseason consecutiva.

QUI VIS PESARO- Banchieri recupera anche Obi e Tonucci potendo contare su tutti gli effettivi a propria disposizione. Dà continuità al 4-3-1-2 inserendo il rientrante - dalla squalifica - Tonucci al fianco di Zagnoni, confermati Mattioli e Gian Maria Neri a completare il pacchetto arretrato davanti a Filippo Neri. Di Paola in cabina di regia, Iervolino o Nina e Rossetti nel ruolo di mezzali. Pucciarelli sulla trequarti a supporto della coppia d'attacco composta da Karlsson e Nicastro con Mamona pronto a subentrare. Alla vigilia il tecnico ha inquadrato così il confronto: "Ci approcciamo a questa partita come faremo con tutte le dieci da qui alla fine. Hanno tutte un'importanza enorme, dobbiamo disputare una gara seria, per fare risultato servirà sbagliare poco. Ogni gara ha un peso specifico importante, varranno tre punti o un punto, l'importante sarà fare risultato sempre. Non dovremo arretrare di un millimetro, facendo tutto con la massima attenzione. Ma ora pensiamo esclusivamente al Pontedera: il margine di errore è limitato, dobbiamo essere abili a sfruttare le nostre qualità e di togliere le loro abilità. Tre gare in otto giorni? A me garba giocare spesso, fosse per me giocherei ogni tre giorni perché è bello giocare. Diciamo che in poco tempo dovremo fare tanti punti"

QUI PONTEDERA- Sull'altra sponda Canzi deve fare ancora a meno del portiere Ciocci alle prese con un problema alla spalla e Martinelli che deve risolvere una problematica alla caviglia. Per entrambi i tempi appaiono piuttosto lunghi, ma non si ha la certezza sull'entità. Nel 3-4-2-1 di partenza davanti a Vivoli viene confermato il terzetto composto da Calvani, Espeche e Guidi. Perretta ed Angori sulle fasce, in mezzo Ignacchiti affiancato da Lombardi. Benedetti  - che potrebbe essere impiegato in mediana - si gioca un posto con Delpupo al fianco di Ianesi dietro a Ganz in ballottaggio con Selleri. Così il tecnico ha parlato alla vigilia del confronto: "Non dobbiamo soffermarci alla buona prestazione con la Torres, è necessario fare ancora meglio e conquistare i punti. Visto che veniamo puniti ad ogni disattenzione è necessario limitare ancor di più le disattenzioni, mentre in fase offensiva occorre essere più concreti. Ci serve un risultato per sbloccarsi, sono convinto che usciremo presto da questo periodo difficile. Sarà una partita contro un'avversario di valore, nella Vis Pesaro c'è un mix interessante fra giocatori giovani di livello ed altri di grande esperienza".

Di seguito le probabili formazioni del confronto che potrete seguire tramite il LIVEMATCH di Tuttoc.com a partire dalle 15.45 circa:

Vis Pesaro (4-3-1-2): Neri F; Mattioli, Tonucci, Zagnoni, Neri G.M; Iervolino, Di Paola, Rossetti; Pucciarelli; Karlsson, Nicastro. A disp. Mariani, Polverino, Rossoni, Nina, Pecile, De Vries, Obi, Peixoto, Loru, Mamona, Molina, Valdifiori, Gulli, Da Pozzo, Kemayou. All. Banchieri.

Pontedera (3-4-2-1): Vivoli; Calvani, Espeche, Guidi; Perretta, Ignacchiti, Lombardi, Angori; Benedetti, Ianesi; Ganz. A disp. Lewis, Busi, Gagliardi, Martinelli, Pretato, Ambrosini, Marrone, Peli, Delpupo, Cerretti, Selleri, Provenzano. All. Canzi.

Arbitro: Valerio Pezzopane dell'Aquila: (Porcheddu/Mambelli). IV ufficiale: Giovanni Antonini di Rimini.