Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Mantova, Possanzini: "Sarebbe stato bello continuare con De Zerbi, ma..."TUTTO mercato WEB
sabato 2 marzo 2024, 13:30Girone A
di Dario Lo Cascio
per Tuttoc.com

Mantova, Possanzini: "Sarebbe stato bello continuare con De Zerbi, ma..."

Davide Possanzini, allenatore del Mantova, intervenuto sulle colonne della Gazzetta dello Sport, ha raccontato il suo rapporto con l'amico e collega De Zerbi: "Abbiamo giocato insieme a Brescia e abbiamo fatto il corso Uefa B, da lì sono nate amicizia e collaborazione per quasi 7 anni, abbiamo condiviso tante cose. Lui al top? Se lo è assolutamente meritato, visto il tempo che dedica, come ci crede e quello che ottiene. Ha l’ambizione di diventare il più bravo, fa bene. Sarebbe stato bellissimo continuare con lui, ma ho voluto camminare con le mie gambe e sviluppare la mia idea".

Sulla fuga dall'Ucraina allo scoppio della guerra (i due allenavano lo Shakhtar Donetsk): "E’ stato bruttissimo, ma siamo stati fortunati a essere tutelati da ambasciata e Uefa. Siamo stati rifugiati cinque giorni, poi abbiamo potuto prendere un treno da Leopoli per l’Ungheria e poi un volo privato. Quando si dice che il calcio è per privilegiati, questa è la dimostrazione".

"Se un giorno dovessi sfidare De Zerbi? In campo saranno duelli pazzeschi per dominare l’un l’altro. Ma chissà se mai succederà...".